News e informazioni da Cremona e dalla Lombardia
Home page Scrivi  
 
  Benvenuto nel circuito WELFARE NETWORK
Europa, notizie e attualità sul welfare News di politica e attualità dall'Italia News dalla Lombardia Notizie sul Welfare, Diritti e Sociale
 
Chi siamo Forum Fotogallery Link Contatti Collabora con noi

... Welfare canali
Agenda
Angolo del dialetto
Arte
Associazioni
Attualità
Buone Notizie
Comune di Cremona
Costume
Cronaca
Cultura
Dai Partiti
Dal Mondo
Economia
Eventi
Giovani
In Breve
Lavoro
Lettere a Welfare
Mediateca
News dai partiti
Petizioni attive
Politica
Provincia di Cremona
Racconti
Società
Storia Cremonese
Ultimissime
Varie
Volontariato
ARCHIVIO WELFARE
 ... In Breve
... e inoltre
Banca della Solidarietà
I sondaggi
Fotogallery
Banner kit


Sondaggio Welfare
positiva
negativa
non so


Guarda i risultati
Visualizza tutti i sondaggi




















 La biblioteca di welfare

26 Novembre, 2010
“ Virginia Agnelli . Madre e farfalla “ Minerva Edizioni 2010
RASSEGNA “ NARRARE NARRARSI : la psicoanalisi incontra la letteratura “

RASSEGNA “ NARRARE NARRARSI : la psicoanalisi incontra la letteratura “
a cura di Rosalba Carollo
Palazzo Cattaneo , Via Oscasali 3
Cremona venerdì 3 dicembre 2010 ore 18
Marina Ripa di Meana , Gabriella Mecucci presentano
“ Virginia Agnelli . Madre e farfalla “ Minerva Edizioni 2010
La Rassegna di Narratori contemporanei dedicata alle biografie e alle autobiografie prosegue presso Palazzo Cattaneo , via Oscasali 3 , il 3 dicembre alle ore 18 con l’interessante e rigorosa ricerca condotta da Marina Ripa di Meana e Gabriella Mecucci dal titolo “ Virginia Agnelli . Madre e farfalla “ , edito da Minerva . Il libro è stato scelto all’interno del percorso della Rassegna perché restituisce alla memoria la figura di Virginia nata Bourbon del Monte e sposa di Edoardo Agnelli , l’unico figlio del fondatore della Fiat . Le autrici hanno compiuto un lavoro di documentazione minuziosa attraverso l’Archivio di Stato , l’Omnibus di Longanesi , testimonianze dell’epoca e la sceneggiatura originale del film che Bolognini non è mai riuscito a girare tratto da “Vestivamo alla marinara” . Virginia è stata donna di fascino leggendario non appannato dalla nascita di ben 7 figli . Si racconta che di questa mamma bella ed amatissima Gianni tenesse in camera una foto che la vede a 17 anni flessuosa e ammantata di una corona di capelli rossi lunghi e ricci mentre accarezza pensosa un leopardo . Marina Ripa di Meana ha attraversato molti anni della nostra storia con la sua estrosità , l’attenzione all’immagine e l’indiscussa originalità : il titolo della sua autobiografia romanzata “I mie primi 40 anni “ ci ha lasciato un modo di dire che è entrato nel linguaggio comune . L’Autrice racconta di essersi identificata con una donna così stravagante e anticonformista , ma anche in grado di difendere i suoi figli quando il nonno li voleva sottrarre alla madre . Virginia aveva dato scandalo alla morte del marito perché aveva avviato una relazione con lo scrittore Curzio Malaparte prima della guerra nella romantica Forte dei Marmi di grandi ville e pinete . Era però riuscita a mutare favorevolmente il giudizio del Tribunale dei Minori , lottando con tutte le forze fino a giungere a perorare con passione la sua causa davanti allo stesso Mussolini . Anche l’altra Autrice , Gabriella Mecucci , che è stata giornalista dell’Unità , del Foglio , di Liberal e di Italia Nostra , porta alla luce il ruolo politico segreto di mediazione attuato da Virginia fra Pio XII e il capo delle SS in Italia per scongiurare la devastazione di Roma da parte delle truppe naziste in ritirata . Il libro dà vita al sapore di un’epoca , in cui una donna che si ribellava alle convenzioni poteva essere duramente emarginata e riporta in primo piano il ruolo della Memoria e della Narrazione , protagoniste di tutta la Rassegna , che ci forniscono strumenti critici di valutazione e di interpretazione indispensabili per permettere alle storie di prendere voce e non rimanere macigno per colui che le ha vissute ma diventare patrimonio di molti .

 


       



 Invia questa news ad un'amico Versione stampabile Visti: 2933 | Inviati: 1 | Stampato: 31)

Prossime:
Verso il destino, con la vela alzata – 18 Dicembre, 2010
Presentazione del libro di Alberto Grossi – 14 Dicembre, 2010
Presentazione del romanzo “L'uomo d'aria” di Gino Bonomi – 13 Dicembre, 2010
PAOLO RUMIZ Viaggiatore e giornalista di “La Repubblica” – 09 Dicembre, 2010

Precedenti:
L’occhio di Cordio a cura di Francesco CORDIO – 19 Novembre, 2010
IMMOBILITÀ DIFFUSA – 17 Novembre, 2010
Ai bambini anche il cibo sorride – 09 Novembre, 2010
Presentazione del volume: “Obama. L'irresistibile ascesa di un'illusione” – 25 Ottobre, 2010
Annamaria Abbate partecipa alla presentazione del libro di Pasquino – 23 Ottobre, 2010

... in WelfareCremona



... Novità









 Il Punto
44°Rapporto Censis. Un inconscio collettivo senza più legge, né desiderio ( di Gian Carlo Storti)
Le Considerazioni generali introducono il Rapporto sottolineando come la società italiana sembra franare verso il basso



 La biblioteca di welfare
Verso il destino, con la vela alzata
Lo ricordo qui con un brano tratto dalla sua rubrica “Colloqui col padre"


 Scuola... parliamone!
Ata. Sottoscritto il contratto per il compenso una tantum di 180 euro
Il Miur prevede il pagamento nel mese di febbraio 16/12/2010



 Welfare Per Te
COMPLETATA LA CONSEGNA DELLE STUDENT E UNIVERSITY CARD
E' stata completata in questi giorni la consegna, negli istituti superiori cittadini e nellele sedi universitarie, delle student e delle card.

... Fotogallery
La Fotogallery di
Welfare Cremona


Ultima Vignetta
... Speciale on line
- Previsioni del tempo
-
Libri
-
Programmi TV
-
Lotteria
-
Oroscopo
-
Cambia Valuta
-
Euroconvertitore
-
Traduttore
-
Paginebianche
-
Paginegialle
-
Borsa
... Novità




| Home | Chi siamo | Collabora con noi | PubblicitàDisclaimer | Email | Admin |
www.welfarecremona.it  , portale di informazione on line, è iscritto nel registro della stampa periodica del Tribunale di Cremona al n. 392 del 24.9.2003- direttore responsabile Gian Carlo Storti
La redazione di Welfare Cremona si dichiara pienamente disponibile ad eliminare le notizie che dovessero violare le norme sul copyright o nuocere a persone fisiche o giuridiche.
Copyright Welfare Cremona 2002 - 2009