News e informazioni da Cremona e dalla Lombardia
Home page Scrivi  
 
  Benvenuto nel circuito WELFARE NETWORK
Europa, notizie e attualità sul welfare News di politica e attualità dall'Italia News dalla Lombardia Notizie sul Welfare, Diritti e Sociale
 
Chi siamo Forum Fotogallery Link Contatti Collabora con noi

... Welfare canali
Agenda
Angolo del dialetto
Arte
Associazioni
Attualità
Buone Notizie
Comune di Cremona
Costume
Cronaca
Cultura
Dai Partiti
Dal Mondo
Economia
Eventi
Giovani
In Breve
Lavoro
Lettere a Welfare
Mediateca
News dai partiti
Petizioni attive
Politica
Provincia di Cremona
Racconti
Società
Storia Cremonese
Ultimissime
Varie
Volontariato
ARCHIVIO WELFARE
 ... In Breve
... e inoltre
Banca della Solidarietà
I sondaggi
Fotogallery
Banner kit


Sondaggio Welfare
positiva
negativa
non so


Guarda i risultati
Visualizza tutti i sondaggi




















 Varie

17 Dicembre, 2010
Alloni(PD): "A Castelleone si registrano ritardi persistenti e poche carrozze
Alle 7 il consigliere, assieme a Leone Lisè, capogruppo PD in consiglio comunale a Castelleone, ha iniziato la perlustrazione della stazione

Tour delle stazioni
Alloni(PD): "A Castelleone si registrano ritardi persistenti e poche carrozze, per giunta sprovviste di luce e riscaldamento"
Giovedì 16 dicembre 2010, Agostino Alloni, consigliere regionale del PD, ha terminato il tour delle stazioni in provincia di Cremona, facendo visita alla struttura ferroviaria del comune di Castelleone e a seguire a quella di Madignano.
Alle 7 il consigliere, assieme a Leone Lisè, capogruppo PD in consiglio comunale a Castelleone, ha iniziato la perlustrazione della stazione, valutandone la qualità della struttura e dei servizi erogati, e raccogliendo tutti i dati in un apposito questionario valutativo.
I risultati emersi, resi ancor più validi dalle significative testimonianze dei pendolari presenti oggi in stazione, descrivono un quadro molto simile a quello non proprio edificante riscontrato nella stazione di Capralba. Il disagio comune riguarda il treno delle 7 n. 10456 diretto a Milano, che continuamente porta un ritardo significativo che oscilla attorno ai 10 minuti; a questo bisogna aggiungere il malfunzionamento dell'impianto elettrico delle carrozze, lamentato dai pendolari, traducibile nella mancanza di luce e di riscaldamento nei vagoni.
Per quanto concerne la struttura, la sala d'aspetto si presenta in pessime condizioni. "Nonostante il locale, per le sue dimensioni, si presterebbe perfettamente per accogliere i pendolari con tavoli e panchine - commenta Alloni -, ad oggi vi è solo una panca e non ci sono neppure biglietteria e riscaldamento. Servizio riduttivo per una stazione frequentata come quella di Castelleone, che tra l'altro non solo è sprovvista di qualsiasi confort, ma si trova anche con le porte aperte 24 ore su 24, alla mercè dei vandali".
"Inoltre - continua il consigliere - vi sono due locali completamente vuoti, sopra la sala d'aspetto, che potrebbero essere adibiti ad appartamenti o a spazi da riservare ad associazioni di volontariato. C'è da premettere che il Comune ha chiesto più volte ad Rfi di stipulare una convenzione, ma nessuna risposta positiva è mai arrivata. Su presenza di un accordo e di un utilizzo dei locali, le persone coinvolte si assumerebbero l'incarico di vigilare e, nel caso richiesto, di occuparsi della manutenzione ordinaria della struttura".
"Il tour delle stazioni - chiosa Alloni - con Castelleone e Madignano, si conclude oggi: siamo molto soddisfatti del lavoro svolto, concluso in tempi utili per presentare gli emendamenti al bilancio regionale che si discuterà settimana prossima in Consiglio".
Tutti i risultati saranno pubblicati sulla pagina Facebook del gruppo consiliare del Pd (www.facebook.com/pdregionelombardia) e sul sito (www.pdregionelombardia.it), dove saranno raccolti anche i materiali inviati dai cittadini.
Ufficio Stampa PD
Consiglio regionale della Lombardia
In allegato, la foto dei consiglieri Alloni e Lisè alla stazione di Castelleone.

 


       



 Invia questa news ad un'amico Versione stampabile Visti: 2304 | Inviati: 0 | Stampato: 33)

Prossime:
Giovani Impresa, percorso di formazione – 30 Dicembre, 2010
IL CAPITALE : RIFLESSIONI FUORI DAL TEMPO di M. Superti – 25 Dicembre, 2010
A furia di marce indietro il Sindaco finirà nel fosso – 18 Dicembre, 2010

Precedenti:
Cremona tagliata fuori dall'alta velocità – 13 Dicembre, 2010
Il climatologo Luca Mercalli a Casalmaggiore  – 08 Dicembre, 2010
Obbligo catene a bordo. Salini lascia soli i sindaci – 02 Dicembre, 2010
Catene sulle auto. Dichiarazione di Matteo Piloni  – 01 Dicembre, 2010
Il Prefetto presiede la riunione del Consiglio Territoriale per l’Immigrazione – 29 Novembre, 2010

... in WelfareCremona



... Novità









 Il Punto
44°Rapporto Censis. Un inconscio collettivo senza più legge, né desiderio ( di Gian Carlo Storti)
Le Considerazioni generali introducono il Rapporto sottolineando come la società italiana sembra franare verso il basso



 La biblioteca di welfare
Verso il destino, con la vela alzata
Lo ricordo qui con un brano tratto dalla sua rubrica “Colloqui col padre"


 Scuola... parliamone!
Ata. Sottoscritto il contratto per il compenso una tantum di 180 euro
Il Miur prevede il pagamento nel mese di febbraio 16/12/2010



 Welfare Per Te
COMPLETATA LA CONSEGNA DELLE STUDENT E UNIVERSITY CARD
E' stata completata in questi giorni la consegna, negli istituti superiori cittadini e nellele sedi universitarie, delle student e delle card.

... Fotogallery
La Fotogallery di
Welfare Cremona


Ultima Vignetta
... Speciale on line
- Previsioni del tempo
-
Libri
-
Programmi TV
-
Lotteria
-
Oroscopo
-
Cambia Valuta
-
Euroconvertitore
-
Traduttore
-
Paginebianche
-
Paginegialle
-
Borsa
... Novità




| Home | Chi siamo | Collabora con noi | PubblicitàDisclaimer | Email | Admin |
www.welfarecremona.it  , portale di informazione on line, è iscritto nel registro della stampa periodica del Tribunale di Cremona al n. 392 del 24.9.2003- direttore responsabile Gian Carlo Storti
La redazione di Welfare Cremona si dichiara pienamente disponibile ad eliminare le notizie che dovessero violare le norme sul copyright o nuocere a persone fisiche o giuridiche.
Copyright Welfare Cremona 2002 - 2009