News e informazioni da Cremona e dalla Lombardia
Home page Scrivi  
 
  Benvenuto nel circuito WELFARE NETWORK
Europa, notizie e attualità sul welfare News di politica e attualità dall'Italia News dalla Lombardia Notizie sul Welfare, Diritti e Sociale
 
Chi siamo Forum Fotogallery Link Contatti Collabora con noi

... Welfare canali
Agenda
Angolo del dialetto
Arte
Associazioni
Attualità
Buone Notizie
Comune di Cremona
Costume
Cronaca
Cultura
Dai Partiti
Dal Mondo
Economia
Eventi
Giovani
In Breve
Lavoro
Lettere a Welfare
Mediateca
News dai partiti
Petizioni attive
Politica
Provincia di Cremona
Racconti
Società
Storia Cremonese
Ultimissime
Varie
Volontariato
ARCHIVIO WELFARE
 ... In Breve
... e inoltre
Banca della Solidarietà
I sondaggi
Fotogallery
Banner kit


Sondaggio Welfare
positiva
negativa
non so


Guarda i risultati
Visualizza tutti i sondaggi




















 Scuola... parliamone!

15 Settembre, 2002
scuola el.tempo pieno
24/ 25/ 26/ alunni per sezione

scuola el.tempo pieno
24/ 25/ 26/ alunni per sezione
presenza di bambini con H (anche 2 per sezione)
40h settimanali coperti da 22h+22h (Ins.di classe)+3h (inglese).tot.47hdi
cui 7h di compresenza
la comp. viene usata per 4h di laboratorio e 3 sulle discipline oppure per supplenze, o per scambi.

credo che il modello in se funzioni ancora.
la cosa inaccettabile è l'uso della compresenza per le supplenze. (crea continue modifiche che infastidiscono i bambini.)
Ciò che disturba e che rende pesante il modello è la suddivisione dell'orario in discipline(italiano,matematica,storia, geografia, scienze, motoria, musica, inglese,religione,immagine).
A livello teorico dobbiamo ancora chiarire cosa favorisce l'apprendimento:se la quantità di contenuti proposti all'interno delle singole discipline, oppure se è partendo dalla realtà concreta dei fenomeni che vanno esplorate le diverse interpretazioni disciplinari.
Se si segue la prima strada si apre il problema del contenimento dei bambini, l'attenzione, le verifiche, la valutazione ecc. se si segue la seconda si deve lavorare (molto)con gli ins. sulla capacità di lavoro in team, e sul significato di esperienza scolastia, sul numero dei bambini, sul l'uso dei laboratori per discipline come lingua e matematica.

ester

 


       



 Invia questa news ad un'amico Versione stampabile Visti: 1580 | Inviati: 0 | Stampato: 239)

Prossime:
La Sede di Cremona del Politecnico di Milano premia l'eccellenza – 15 Settembre, 2002
La Sede di Cremona del Politecnico di Milano avvia il progetto BRAIN – 15 Settembre, 2002
14 dicembre 2010, scuola e AFAM in sciopero  – 15 Settembre, 2002
Legge di stabilità. Confermati i tagli. Pochi interventi a favore della conoscenza – 15 Settembre, 2002
Ata. Sottoscritto il contratto per il compenso una tantum di 180 euro – 15 Settembre, 2002

Precedenti:
Scuola parliamone ! – 15 Settembre, 2002
SCUOLA ELEMENTARE a tempo pieno – 15 Settembre, 2002

... in WelfareCremona



... Novità









 Il Punto
44°Rapporto Censis. Un inconscio collettivo senza più legge, né desiderio ( di Gian Carlo Storti)
Le Considerazioni generali introducono il Rapporto sottolineando come la società italiana sembra franare verso il basso



 La biblioteca di welfare
Verso il destino, con la vela alzata
Lo ricordo qui con un brano tratto dalla sua rubrica “Colloqui col padre"


 Scuola... parliamone!
Ata. Sottoscritto il contratto per il compenso una tantum di 180 euro
Il Miur prevede il pagamento nel mese di febbraio 16/12/2010



 Welfare Per Te
COMPLETATA LA CONSEGNA DELLE STUDENT E UNIVERSITY CARD
E' stata completata in questi giorni la consegna, negli istituti superiori cittadini e nellele sedi universitarie, delle student e delle card.

... Fotogallery
La Fotogallery di
Welfare Cremona


Ultima Vignetta
... Speciale on line
- Previsioni del tempo
-
Libri
-
Programmi TV
-
Lotteria
-
Oroscopo
-
Cambia Valuta
-
Euroconvertitore
-
Traduttore
-
Paginebianche
-
Paginegialle
-
Borsa
... Novità




| Home | Chi siamo | Collabora con noi | PubblicitàDisclaimer | Email | Admin |
www.welfarecremona.it  , portale di informazione on line, è iscritto nel registro della stampa periodica del Tribunale di Cremona al n. 392 del 24.9.2003- direttore responsabile Gian Carlo Storti
La redazione di Welfare Cremona si dichiara pienamente disponibile ad eliminare le notizie che dovessero violare le norme sul copyright o nuocere a persone fisiche o giuridiche.
Copyright Welfare Cremona 2002 - 2009