News e informazioni da Cremona e dalla Lombardia
Home page Scrivi  
 
  Benvenuto nel circuito WELFARE NETWORK
Europa, notizie e attualità sul welfare News di politica e attualità dall'Italia News dalla Lombardia Notizie sul Welfare, Diritti e Sociale
 
Chi siamo Forum Fotogallery Link Contatti Collabora con noi

... Welfare canali
Agenda
Angolo del dialetto
Arte
Associazioni
Attualità
Buone Notizie
Comune di Cremona
Costume
Cronaca
Cultura
Dai Partiti
Dal Mondo
Economia
Eventi
Giovani
In Breve
Lavoro
Lettere a Welfare
Mediateca
News dai partiti
Petizioni attive
Politica
Provincia di Cremona
Racconti
Società
Storia Cremonese
Ultimissime
Varie
Volontariato
ARCHIVIO WELFARE
 ... In Breve
... e inoltre
Banca della Solidarietà
I sondaggi
Fotogallery
Banner kit


Sondaggio Welfare
positiva
negativa
non so


Guarda i risultati
Visualizza tutti i sondaggi




















 Ultimissime

06 Febbraio, 2008
Lettera aperta di Sandro Gugliermetto ai vertici cremonesi del Partito Democratico
Propone una fattibile idea di Primarie per la scelta del candidati cremonesi al Parlamento

Dunque, ormai é fatta: gli sfascisti hanno trionfato, e ci impongono di andare alle urne ancora col maledetto "porcellum", ovvero a far nominare i parlamentari dalle segreterie dei Partiti e a consegnare verosimilmente il Paese ad un'altra legislatura in cui qualcuno amministrerà, ma nessuno sarà in condizione di governare. Ma ne prendiamo atto, in fondo le azioni politiche devono sapersi calare nelle condizioni esistenti, quando non si é stati in grado di modificarle.

Il PD cremonese potrà verosimilmente - in un regime che é sostanzialmente proporzionale - ambire a confermare la presenza di un deputato e di un senatore, continuando"auspicabilmente" a rispettare l'alternanza di genere. Ma leggo oggi su un'agenzia, riportata dall'edizione online di Repubblica, che "la scelta delle candidature non potra' (...) "essere affidata al popolo delle primarie, ma a livello nazionale se ne occupera' un ristretto gruppo di lavoro".

Qui mi inquieto. Ma essendo ormai un animale politico, ho imparato che alle inquietudini si reagisce con le proposte.

Può darsi che in generale, già per le plaghe della provincia italica, non sia possibile fare altrimenti: e che occorra, faute de mieux, delegare la scelta ad organismi nazionali creati ad acta. Ma conosco in maniera sufficientemente adeguata la situazione della provincia di Cremona e del suo PD per poter dire che da noi esistono delle alternative.

La proposta: si raccolgano le pre-candidature al Parlamento, si organizzi un dibattito pubblico - magari per le due distinte aree cremonese/casalasca e cremasca - tra coloro che legittimamente ambiscono a una candidatura (che col maledetto "porcellum" equivale a una nomina), e al termine di quel dibattito si chiamino ad esprimersi segretamente tutti i novelli "soci fondatori" del PD. I nomi vincitori saranno presentati, ad esclusione di altri, al famigerato "tavolo nazionale". Questa é un'operazione che, dalla sua ideazione alla sua conclusione, si può concretizzare anche in soli dieci giorni.

Insomma: dimostriamo di non essere democratici solo nel nome, ma di esserlo anche nella natura e nei comportamenti. Già questo folle sistema elettorale attribuisce poteri di nomina dei parlamentari a chi non dovrebbe averlo, poiché titolare dovrebbe esserne il corpo elettorale: si cerchi quanto meno di allargare la platea di coloro che concorrono a quella nomina.

Cordialmente

Sandro Gugliermetto,
consigliere provinciale del PD

 


       



 Invia questa news ad un'amico Versione stampabile Visti: 3689 | Inviati: 0 | Stampato: 71)

Prossime:
Presentazione del volume *Costituzione la legge degli Italiani* – 28 Febbraio, 2008
Far vivere i valori della Resistenza - Attuare la Costituzione – 24 Febbraio, 2008
Wikidemocracy: liberi di esprimersi, ma con tessera – 20 Febbraio, 2008
PD lombardo: rischio sfratto per diecimila famiglie nelle case popolari – 16 Febbraio, 2008
Bersani: «Soli al voto con le nostre radici di sinistra» – 09 Febbraio, 2008

Precedenti:
Eletto il Comitato Parenti di Azienda Cremona Solidale Area RSA – 30 Gennaio, 2008
Azienda Cremona Solidale conferma le elezioni per l’istituzione del Consiglio dei Parenti  – 24 Gennaio, 2008
150 mila euro per la ciclabile Maristella-Persico – 24 Gennaio, 2008
E' nato il Gruppo di lavoro del PD Cremonese sull'ambiente – 19 Gennaio, 2008
Le autonomie locali insieme per lo sviluppo del territorio – 17 Gennaio, 2008

... in WelfareCremona



... Novità









 Il Punto
44°Rapporto Censis. Un inconscio collettivo senza più legge, né desiderio ( di Gian Carlo Storti)
Le Considerazioni generali introducono il Rapporto sottolineando come la società italiana sembra franare verso il basso



 La biblioteca di welfare
Verso il destino, con la vela alzata
Lo ricordo qui con un brano tratto dalla sua rubrica “Colloqui col padre"


 Scuola... parliamone!
Ata. Sottoscritto il contratto per il compenso una tantum di 180 euro
Il Miur prevede il pagamento nel mese di febbraio 16/12/2010



 Welfare Per Te
COMPLETATA LA CONSEGNA DELLE STUDENT E UNIVERSITY CARD
E' stata completata in questi giorni la consegna, negli istituti superiori cittadini e nellele sedi universitarie, delle student e delle card.

... Fotogallery
La Fotogallery di
Welfare Cremona


Ultima Vignetta
... Speciale on line
- Previsioni del tempo
-
Libri
-
Programmi TV
-
Lotteria
-
Oroscopo
-
Cambia Valuta
-
Euroconvertitore
-
Traduttore
-
Paginebianche
-
Paginegialle
-
Borsa
... Novità




| Home | Chi siamo | Collabora con noi | PubblicitàDisclaimer | Email | Admin |
www.welfarecremona.it  , portale di informazione on line, è iscritto nel registro della stampa periodica del Tribunale di Cremona al n. 392 del 24.9.2003- direttore responsabile Gian Carlo Storti
La redazione di Welfare Cremona si dichiara pienamente disponibile ad eliminare le notizie che dovessero violare le norme sul copyright o nuocere a persone fisiche o giuridiche.
Copyright Welfare Cremona 2002 - 2009