News e informazioni da Cremona e dalla Lombardia
Home page Scrivi  
 
  Benvenuto nel circuito WELFARE NETWORK
Europa, notizie e attualità sul welfare News di politica e attualità dall'Italia News dalla Lombardia Notizie sul Welfare, Diritti e Sociale
 
Chi siamo Forum Fotogallery Link Contatti Collabora con noi

... Welfare canali
Agenda
Angolo del dialetto
Arte
Associazioni
Attualità
Buone Notizie
Comune di Cremona
Costume
Cronaca
Cultura
Dai Partiti
Dal Mondo
Economia
Eventi
Giovani
In Breve
Lavoro
Lettere a Welfare
Mediateca
News dai partiti
Petizioni attive
Politica
Provincia di Cremona
Racconti
Società
Storia Cremonese
Ultimissime
Varie
Volontariato
ARCHIVIO WELFARE
 ... In Breve
... e inoltre
Banca della Solidarietà
I sondaggi
Fotogallery
Banner kit


Sondaggio Welfare
positiva
negativa
non so


Guarda i risultati
Visualizza tutti i sondaggi




















 Varie

25 Dicembre, 2010
IL CAPITALE : RIFLESSIONI FUORI DAL TEMPO di M. Superti
Il capitale ed il capitalismo sono stati oggetto di studi e di pubblicazioni che hanno lasciato il segno nella storia ..

IL CAPITALE : RIFLESSIONI FUORI DAL TEMPO
Il capitale ed il capitalismo sono stati oggetto di studi e di pubblicazioni che hanno lasciato il segno nella storia della umanità intera , con serie conseguenze sul vissuto dei popoli.
Non saranno queste poche righe ad influenzare i fondamenti della filosofia , della sociologia e della politica: servono ben altre capacità e cultura per aggiungere nuovi elementi su argomenti di tanto rilievo.
Ma il mondo moderno ci impone alcune riflessioni che mi permetto solo di elencare :
- il capitalismo e le società cambiano , si evolvono , si adattano alle esigenze della domanda e della offerta;
- assumono aspetti e modi di essere a seconda dei contesti politici in cui nascono e si evolvono;
- tutto ciò che è stato scritto o sottoposto a critica nei secoli scorsi si trova ora a fare i conti con realtà che neppure i grandi pensatori hanno potuto immaginare sia pur con l’aiuto di grandi capacità di indagine speculativa e filosofica;
- quando sono nati i sistemi (o massimi sistemi) che dovevano dare l’impronta alla vita dei popoli sono nate anche le politiche che contenevano le idee per attuare programmi conseguenti ;
- quasi sempre hanno dato giustificazione all’impianto di governi totalitari : la piega che hanno assunto gli eventi è dipesa molto da chi aveva il compito di dare corpo agli insegnamenti o indottrinamenti filosofici e politici ricevuti;
- poi gli eventi hanno dimostrato anche che , ideologie a parte, chi aveva tale compito spesso si è dimostrato solo un dittatore spietato e ben lontano dal favorire il progresso diffuso di un popolo : o meglio ha favorito una classe ben definita e che aveva il compito di controllare , anche in modo spietato, tutti gli altri;
- ma come già detto, il contesto per dare corpo alle ideologie non è , e , non può essere sempre lo stesso.
Per concludere queste poche righe , ma non per finire o definire l’argomento :
- nell’ex URSS l’evoluzione ha avuto il decorso che tutti abbiamo visto : la disgregazione dello Stato è attribuire in gran parte al fallimento della politica economica che ha avuto anche ragioni legate al comportamento di una società ormai dominata da una burocrazia paralizzate , inetta e clientelare;
- in Cina le cose hanno assunto un andamento ed un aspetto diverso , pur sempre in presenza di uno stato totalitario : lo Stato nel tempo è diventato meno totalizzate ed ha lasciato campo(ben controllato) all’utilizzo del “capitale” ,nel frattempo accumulato,per il bene di tutta la società ( è stato detto : arricchitevi e dimostrate che noi siamo più bravi ed il nostro sistema è il migliore”;
- quanto sopra non giustifica certo i comportamenti nel campo dell’informazione ancora tutta sotto controllo: ma , nella mentalità diffusa , la gente ritiene giuste le decisioni delle autorità o non se ne preoccupa più di tanto ( i pochi dissenzienti non hanno voce e visibilità all’interno della società).
Cosa può essere successo di diverso nei due mondi così uguali nelle ideologie e così diversi nelle conseguenze consegnateci dalla Storia ! ?
I sociologi avranno molto da indagare e da studiare per capire , ma alcune considerazioni si possono subito fare:
- l’evoluzione del pensiero filosofico e politico ha molto a che fare con la cultura e la società pre-esistente;
- in Cina sono passati per una società dominata prima dagli imperatori , poi dal partito (tutti sempre con impronte dittatoriali) e “sempre” dal confucianesimo : nessuno ha mai contestato , con effetti concreti l’autorità e l’origine del potere sia temporale che religioso .
- Le lotte per il potere si sono verificate solo fra i potenti ( il popolo non ha mai capito bene cosa stava succedendo , o lo ha saputo dopo) ; ( il confucianesimo” non prevede” gerarchie e quindi non sarà mai oggetto di contestazioni o di rivalse);
La conseguenza è che ,ora ,uno Stato caratterizzato ancora dalla dominante ideologia comunista sta dando lezioni di capitalismo ai “capitalisti” operanti nei nostri stati “ democratici “ .
Ma nel mondo occidentale è accaduto che “ magnifici truffatori” hanno abusato del mondo del capitale per fare “ solo” i propri interessi con l’aiuto di una legislazione spesso compiacente ( il tutto a carico del popolo sovrano e democratico).
In Cina i truffatori li fucilano subito : lo so che non è bello ma nel mondo occidentale basterebbe che i truffatori, i corrotti e gli evasori finissero sempre e subito in galera ( sarebbe tutto diverso anche da noi).
Anche noi saremmo motivati come pare siano” fortemente motivati” i cinesi nell’inseguire il PIL superire al 10%.
Noi stiamo a guardare ( per merito di chi ? ).
Cordialità e buon lavoro.
MARIO SUPERTI
CREMONA

 


       



 Invia questa news ad un'amico Versione stampabile Visti: 2512 | Inviati: 4 | Stampato: 37)

Prossime:
Giovani Impresa, percorso di formazione – 30 Dicembre, 2010

Precedenti:
A furia di marce indietro il Sindaco finirà nel fosso – 18 Dicembre, 2010
Alloni(PD): "A Castelleone si registrano ritardi persistenti e poche carrozze – 17 Dicembre, 2010
Cremona tagliata fuori dall'alta velocità – 13 Dicembre, 2010
Il climatologo Luca Mercalli a Casalmaggiore  – 08 Dicembre, 2010
Obbligo catene a bordo. Salini lascia soli i sindaci – 02 Dicembre, 2010

... in WelfareCremona



... Novità









 Il Punto
44°Rapporto Censis. Un inconscio collettivo senza più legge, né desiderio ( di Gian Carlo Storti)
Le Considerazioni generali introducono il Rapporto sottolineando come la società italiana sembra franare verso il basso



 La biblioteca di welfare
Verso il destino, con la vela alzata
Lo ricordo qui con un brano tratto dalla sua rubrica “Colloqui col padre"


 Scuola... parliamone!
Ata. Sottoscritto il contratto per il compenso una tantum di 180 euro
Il Miur prevede il pagamento nel mese di febbraio 16/12/2010



 Welfare Per Te
COMPLETATA LA CONSEGNA DELLE STUDENT E UNIVERSITY CARD
E' stata completata in questi giorni la consegna, negli istituti superiori cittadini e nellele sedi universitarie, delle student e delle card.

... Fotogallery
La Fotogallery di
Welfare Cremona


Ultima Vignetta
... Speciale on line
- Previsioni del tempo
-
Libri
-
Programmi TV
-
Lotteria
-
Oroscopo
-
Cambia Valuta
-
Euroconvertitore
-
Traduttore
-
Paginebianche
-
Paginegialle
-
Borsa
... Novità




| Home | Chi siamo | Collabora con noi | PubblicitàDisclaimer | Email | Admin |
www.welfarecremona.it  , portale di informazione on line, è iscritto nel registro della stampa periodica del Tribunale di Cremona al n. 392 del 24.9.2003- direttore responsabile Gian Carlo Storti
La redazione di Welfare Cremona si dichiara pienamente disponibile ad eliminare le notizie che dovessero violare le norme sul copyright o nuocere a persone fisiche o giuridiche.
Copyright Welfare Cremona 2002 - 2009