News e informazioni da Cremona e dalla Lombardia
Home page Scrivi  
 
  Benvenuto nel circuito WELFARE NETWORK
Europa, notizie e attualità sul welfare News di politica e attualità dall'Italia News dalla Lombardia Notizie sul Welfare, Diritti e Sociale
 
Chi siamo Forum Fotogallery Link Contatti Collabora con noi

... Welfare canali
Agenda
Angolo del dialetto
Arte
Associazioni
Attualità
Buone Notizie
Comune di Cremona
Costume
Cronaca
Cultura
Dai Partiti
Dal Mondo
Economia
Eventi
Giovani
In Breve
Lavoro
Lettere a Welfare
Mediateca
News dai partiti
Petizioni attive
Politica
Provincia di Cremona
Racconti
Società
Storia Cremonese
Ultimissime
Varie
Volontariato
ARCHIVIO WELFARE
 ... In Breve
... e inoltre
Banca della Solidarietà
I sondaggi
Fotogallery
Banner kit


Sondaggio Welfare
positiva
negativa
non so


Guarda i risultati
Visualizza tutti i sondaggi




















 Economia

29 Dicembre, 2010
Piano di Sviluppo Locale
"Terre d'acqua: un territorio da vivere. Qualità, tradizione e innovazione tra Oglio e Po"

Piano di Sviluppo Locale
"Terre d'acqua: un territorio da vivere. Qualità, tradizione e innovazione tra Oglio e Po"
Nuove risorse allo sviluppo rurale
I bandi e le opportunità di finanziamento per la ricettività minore e le
attività di diversificazione
Il Gruppo di Azione Locale (GAL) Oglio Po terre d'acqua soc.
cons. a r.l. pubblicherà a gennaio 2011 nuovi bandi per la selezione di Bed
& Breakfast e Agriturismi.
L'obiettivo è incrementare l'offerta ricettiva e turistica del
territorio, ponendo particolare attenzione alla qualità dei servizi attivati
dai singoli progetti. In coerenza con le linee programmatiche delineate dal
Piano di Sviluppo Locale il GAL sosterrà le iniziative maggiormente
innovative, in grado di coniugare il rispetto dell'ambiente, l'utilizzo di
fonti energetiche rinnovabili, l'attenzione alle persone diversamente abili
ed un'originale proposta di attività, connesse al turismo verde e
ricreativo. Saranno dunque sostenute le fattorie didattiche, gli agriturismi
ed i Bed & Breakfast che espliciteranno nel piano di sviluppo aziendale i
servizi attivati e si impegneranno a realizzare in modo continuativo quanto
definito.
In particolare rispetto alle attività di agriturismo
propriamente inteso è possibile adeguare i locali per l'ospitalità, le
stanze per gli ospiti, acquistare attrezzature e strumenti e adeguare
percorsi esterni, mentre per le attività di diversificazione relative alle
fattorie didattiche, la nuova programmazione consente interventi
diversificati volti alla creazione di sevizi turistici e di servizi di
utilità sociale, qual ad esempio i micronido e l'ospitalità di fasce deboli
della popolazione.
I testi dei bandi e la documentazione necessaria alla predisposizione
delle domande saranno pubblicati sul sito www.galoglipo.it a partire dal
mese di gennaio 2011.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare gli uffici del GAL
telefono + 39 0375/97664, e-mail servizio.tecnico@galogliopo.it

---------------------
Misura 1.2 "Diversificazione delle attività agricole" azione 2A
"Realizzazione delle strutture di agriturismo"
Pubblicazione: inizio 2011
Chi può presentare domanda: aziende agricole in forma singola o associata
Cosa finanzia: realizzazione e miglioramento di strutture agrituristiche
Percentuale di contribuzione: 40%

Misura 1.2 "Diversificazione delle attività agricole" azione 2B
"Realizzazione di attività di diversificazione"
Pubblicazione: inizio 2011
Chi può presentare domanda: aziende agricole in forma singola o associata
Cosa finanzia: realizzazione di attività di diversificazione (percorsi in
azienda, itinerari didattico naturalistici, custodia animali, piste
ciclabili, etc.)
Percentuale di contribuzione: 40%

Misura 4.1 "Vivere e scoprire il territorio" azione 2 "Diffusione delle
strutture ricettive"
Pubblicazione: inizio 2011
Chi può presentare domanda: microimprese/persone fisiche in forma singola o
associata
Cosa finanzia: realizzazione e miglioramento di strutture per la ricettività
minore (B&B, ostelli, affittacamere, case vacanze, etc.)
Percentuale di contribuzione: 50%

Gal Oglio Po
terre d'acqua Soc.Cons.a.r.l.
piazza donatore del sangue, 17
Calvatone
tel. +39037597664 +39037597626
fax +39037597660
web www.galogliopo.it
mail info@galogliopo.it
C.F. - P.I. 01282280195
REA CR n. 157885
Capitale Sociale euro 60.000,00 i.v.





 


       



 Invia questa news ad un'amico Versione stampabile Visti: 3981 | Inviati: 1 | Stampato: 37)

Precedenti:
Torchio: il “Distretto del Latte” è necessario. – 26 Dicembre, 2010
Pensioni sempre più basse. Lo indica la Banca d’Italia. – 19 Dicembre, 2010
Art & Ciocc” il tour dei Cioccolatieri di FIVA Confcommercio  – 16 Dicembre, 2010
ExpoElettronica, ai nastri di partenza – 10 Dicembre, 2010
Solidarietà ai lavoratori Tamoil – 08 Dicembre, 2010

... in WelfareCremona



... Novità









 Il Punto
44°Rapporto Censis. Un inconscio collettivo senza più legge, né desiderio ( di Gian Carlo Storti)
Le Considerazioni generali introducono il Rapporto sottolineando come la società italiana sembra franare verso il basso



 La biblioteca di welfare
Verso il destino, con la vela alzata
Lo ricordo qui con un brano tratto dalla sua rubrica “Colloqui col padre"


 Scuola... parliamone!
Ata. Sottoscritto il contratto per il compenso una tantum di 180 euro
Il Miur prevede il pagamento nel mese di febbraio 16/12/2010



 Welfare Per Te
COMPLETATA LA CONSEGNA DELLE STUDENT E UNIVERSITY CARD
E' stata completata in questi giorni la consegna, negli istituti superiori cittadini e nellele sedi universitarie, delle student e delle card.

... Fotogallery
La Fotogallery di
Welfare Cremona


Ultima Vignetta
... Speciale on line
- Previsioni del tempo
-
Libri
-
Programmi TV
-
Lotteria
-
Oroscopo
-
Cambia Valuta
-
Euroconvertitore
-
Traduttore
-
Paginebianche
-
Paginegialle
-
Borsa
... Novità




| Home | Chi siamo | Collabora con noi | PubblicitàDisclaimer | Email | Admin |
www.welfarecremona.it  , portale di informazione on line, è iscritto nel registro della stampa periodica del Tribunale di Cremona al n. 392 del 24.9.2003- direttore responsabile Gian Carlo Storti
La redazione di Welfare Cremona si dichiara pienamente disponibile ad eliminare le notizie che dovessero violare le norme sul copyright o nuocere a persone fisiche o giuridiche.
Copyright Welfare Cremona 2002 - 2009