News e informazioni da Cremona e dalla Lombardia
Home page Scrivi  
 
  Benvenuto nel circuito WELFARE NETWORK
Europa, notizie e attualità sul welfare News di politica e attualità dall'Italia News dalla Lombardia Notizie sul Welfare, Diritti e Sociale
 
Chi siamo Forum Fotogallery Link Contatti Collabora con noi

... Welfare canali
Agenda
Angolo del dialetto
Arte
Associazioni
Attualità
Buone Notizie
Comune di Cremona
Costume
Cronaca
Cultura
Dai Partiti
Dal Mondo
Economia
Eventi
Giovani
In Breve
Lavoro
Lettere a Welfare
Mediateca
News dai partiti
Petizioni attive
Politica
Provincia di Cremona
Racconti
Società
Storia Cremonese
Ultimissime
Varie
Volontariato
ARCHIVIO WELFARE
 ... In Breve
... e inoltre
Banca della Solidarietà
I sondaggi
Fotogallery
Banner kit






















 Mediateca

15 Settembre, 2002
Scuola e Territorio. Esperienze e prospettive regionali.
Incontro organizzato dal PD Cremonese.La scelta di Regione Lombardia, guidata dalla Giunta Formigoni, di basare il sistema di finanziamento del diritto allo studio e della formazione professionale sulle doti crea distorsioni e inefficienze.

Scuola e Territorio. Esperienze e prospettive regionali.
Incontro organizzato dal PD Cremonese.
La scelta di Regione Lombardia, guidata dalla Giunta Formigoni, di basare il sistema di finanziamento del diritto allo studio e della formazione professionale sulle doti crea distorsioni e inefficienze. Secondo questa impostazione dovrebbe essere il consumatore-utente che riceve il buono a comprare sul mercato dell’offerta formativa ciò che gli serve. Di fatto si saltano gli enti locali più legati al territorio: Province e Comuni. Apparentemente è una scelta che evita la burocrazia e dà i soldi in mano ai cittadini. In realtà queste scelte, sempre più coincidenti con le politiche nazionali di Tremonti-Gelmini, stanno disgregando il ruolo di programmazione degli enti locali, la capacità e la possibilità di progetto di Istituti scolastici e centri di formazione professionale. Si alimenta una eterogenea offerta di formazione da una pletora di enti e associazioni sempre meno controllabili sia da parte delle istituzioni sia da chi domanda servizi. La vicenda di Learning week è l’apoteosi di questo modello.
E’ questo uno dei temi affrontato nell’incontro La scuola e il territorio. Esperienze e prospettive regionali, organizzato nei giorni scorsi dal gruppo Scuola & sapere PD Cremona. Sono intervenuti Sara Valmaggi, consigliere regionale lombardo PD e Giovanni Sedioli, assessore regionale all’istruzione della Regione Emilia Romagna.
Nella presentazione dell’iniziativa, Rossella Zelioli, coordinatrice del gruppo di lavoro Scuola e Sapere del PD cremonese, ha informato che questo appuntamento è l’inizio di un percorso di approfondimento delle questioni più rilevanti che stanno segnando le vicende della scuola italiana.
Sara Valmaggi ha raccontato come il gruppo PD regionale ha contrastato e in parte positivamente modificato la Legge regionale 19 sull’istruzione e formazione professionale. Tuttavia il modello Formigoni è centralistico, non coinvolge gli enti locali e non dà respiro alle autonomie scolastiche.
Giovanni Sedioli ha sottolineato come per la Regione Emilia Romagna sia fondamentale il rapporto con Province e Comuni. Solo un paziente confronto con questi ha permesso di costruire un efficace dimensionamento degli istituti scolastici. Anche per questo i tagli indiscriminati di Tremonti-Gelmini incidono dolorosamente nel tessuto scolastico emiliano che ha una lunga e riconosciuta storia di efficienza e qualità. L’istruzione è stata la risorsa fondamentale per fare di una regione povera e arretrata qual era l’Emilia Romagna nel secondo dopoguerra una delle aree più prospere d’Europa. Bisogna contrastare decisamente la sistematica denigrazione e svalutazione nell’opinione pubblica del ruolo della scuola: la scuola è risorsa fondamentale per garantire diritto di cittadinanza, sviluppo economico, riequilibrio sociale. Altro elemento decisivo è l’autonomia scolastica. Ma non può esserci vera autonomia senza una chiara indicazione degli obiettivi, un sistema di valutazione autonomo e reali risorse a disposizione.

Rossella Zelioli

Video a cura di
www.welfarecremona.it
diretto da Gian Carlo Storti
Cremona 10 novembre 2009


Scuola e Territorio. Incontro organizzato dal PD Cremonese

 


       



 Invia questa news ad un'amico Versione stampabile Visti: 5712 | Inviati: 0 | Stampato: 71)

Prossime:
Cremona, Lodi, Piacenza e Mantova dicono NO al nucleare – 15 Settembre, 2002
La crisi morde ancora di Giuseppe De Maria (Seg. Gen della Cisl Cremona  – 15 Settembre, 2002
VII Congresso Cgil. Mimmo Dolci passa il testimone a Mimmo Palmieri – 15 Settembre, 2002
Sciopero Cgil del 12 marzo 2010. Grande partecipazione al presidio a Cremona in piazza Roma. – 15 Settembre, 2002
Filippo Penati candidato Presidente della Lombardia a Cremona – 15 Settembre, 2002

Precedenti:
Nel voto di ballottaggio Perri raggiungere il 51,51% Corada il 48,49% – 15 Settembre, 2002
La Lega ringrazia la lista Ceraso e tutti i suoi elettori – 15 Settembre, 2002
Franceschini: *Mi ricandido per non tornare indietro* – 15 Settembre, 2002
Nomadi in concreto alla Festa del PD di Cremona – 15 Settembre, 2002
Pier Luigi Bersani, Giuseppe Fioroni chiudono la campagna elettorale a sostegno di Gian Carlo Corada – 15 Settembre, 2002


... in WelfareCremona



... Novità








 Il Punto
44°Rapporto Censis. Un inconscio collettivo senza più legge, né desiderio ( di Gian Carlo Storti)
Le Considerazioni generali introducono il Rapporto sottolineando come la società italiana sembra franare verso il basso


 La biblioteca di welfare
Verso il destino, con la vela alzata
Lo ricordo qui con un brano tratto dalla sua rubrica “Colloqui col padre"


 Scuola... parliamone!
Ata. Sottoscritto il contratto per il compenso una tantum di 180 euro
Il Miur prevede il pagamento nel mese di febbraio 16/12/2010


 Welfare Per Te
COMPLETATA LA CONSEGNA DELLE STUDENT E UNIVERSITY CARD
E' stata completata in questi giorni la consegna, negli istituti superiori cittadini e nellele sedi universitarie, delle student e delle card.

... Fotogallery
La Fotogallery di
Welfare Cremona


Ultima Vignetta
... Speciale on line
- Previsioni del tempo
-
Libri
-
Programmi TV
-
Lotteria
-
Oroscopo
-
Cambia Valuta
-
Euroconvertitore
-
Traduttore
-
Paginebianche
-
Paginegialle
-
Borsa
... Novità




| Home | Chi siamo | Collabora con noi | PubblicitàDisclaimer | Email | Admin |
www.welfarecremona.it  , portale di informazione on line, è iscritto nel registro della stampa periodica del Tribunale di Cremona al n. 392 del 24.9.2003- direttore responsabile Gian Carlo Storti
La redazione di Welfare Cremona si dichiara pienamente disponibile ad eliminare le notizie che dovessero violare le norme sul copyright o nuocere a persone fisiche o giuridiche.
Copyright Welfare Cremona 2002 - 2009