News e informazioni da Cremona e dalla Lombardia
Home page Scrivi  
 
  Benvenuto nel circuito WELFARE NETWORK
Europa, notizie e attualità sul welfare News di politica e attualità dall'Italia News dalla Lombardia Notizie sul Welfare, Diritti e Sociale
 
Chi siamo Forum Fotogallery Link Contatti Collabora con noi

... Welfare canali
Agenda
Angolo del dialetto
Arte
Associazioni
Attualità
Buone Notizie
Comune di Cremona
Costume
Cronaca
Cultura
Dai Partiti
Dal Mondo
Economia
Eventi
Giovani
In Breve
Lavoro
Lettere a Welfare
Mediateca
News dai partiti
Petizioni attive
Politica
Provincia di Cremona
Racconti
Società
Storia Cremonese
Ultimissime
Varie
Volontariato
ARCHIVIO WELFARE
 ... In Breve
... e inoltre
Banca della Solidarietà
I sondaggi
Fotogallery
Banner kit






















 Varie

15 Settembre, 2002
FONDO SOSTEGNO AFFITTI 2010
Le domande dal 30 agosto al 20 ottobre 2010

FONDO SOSTEGNO AFFITTI 2010
Le domande dal 30 agosto al 20 ottobre 2010
Per la distribuzione dei contributi stanziati dalla Regione e dallo Stato per aiutare i cittadini in parti¬colari condizioni economiche a sostenere la spesa dell’affitto (Fondo sostegno affitti), ogni Comune deve istituire entro il 30 agosto 2010 lo “Sportello Affitti 2010”
Possono far domanda di contributo i titolari di contratto di locazione sul mercato privato, i cui nuclei familiari, alla data di presentazione della domanda, presentino i seguenti requisiti:
Il richiedente il contributo deve avere la propria residenza nel comune lombardo al quale viene presentata la domanda; se si tratta di cittadino non appartenente alla Comunità Europea deve essere in regola con le norme di soggiorno, avere la carta di soggiorno o un permesso di soggiorno almeno biennale ed essere residente da almeno 10 anni nel territorio nazionale o da almeno 5 anni nella regione Lombardia.
Il nucleo familiare deve permanere in locazione alla data di presentazione della domanda.
Nessun componente il nucleo familiare deve essere proprietario di un alloggio adeguato alle esigenze del nucleo nella provincia di residenza.
Nessun componente il nucleo familiare deve aver ottenuto contributi pubblici per l'acquisto di un alloggio o l’assegnazione in proprietà di alloggio realizzato con contributi pubblici.
Il contratto di locazione deve essere regolarmente registrato (è possibile registrarlo anche dopo la presentazione della domanda ma prima di ricevere il contributo) e relativo ad unità immobiliari non di lusso (non incluso nelle categorie catastali A1, A8 e A9) e con superficie utile non superiore a 110 mq (aumentabile per nuclei con più di 4 componenti).
Sono esclusi dal contributo gli inquilini di alloggi ALER o del Comune locati secondo la normativa regionale. Ulteriori condizioni sono previste per che occupa alloggi concessi in godimento da parte di cooperative a proprietà indivisa.
La situazione economica del nucleo familiare è definita tenendo conto del reddito complessivo del¬l'intero nucleo familiare e del relativo patrimonio, mobiliare e immobiliare con un meccanismo di calcolo basato sull'ISEE-FSA (Indicatore Situazione Economica Equivalente - Fondo Sostegno Af¬fitti) relativo ai redditi al 31.12.2009 (per il calcolo rivolgersi al centro di assistenza fiscale CGIL).
Il contributo erogabile viene calcolato tenendo conto della situazione economica e sociale del nu¬cleo familiare ed è differenziato in base al numero di abitanti del Comune di residenza. Dal contributo viene sottratto l’importo della detrazione d’imposta eventualmente goduta con la dichiarazione dei redditi.
Per situazioni di grave difficoltà economica, ogni comune può decidere di integrare con risorse proprie anche per i casi con un ISEE inferiore a quello minimo.

Le richieste di contributo possono essere presentate alle Amministrazioni Comunali tramite i Centri Autorizzati di Assistenza Fiscale)
entro il 20 ottobre 2010

Per qualunque informazione è possibile rivolgersi ai CAAF operativi nelle sedi CGIL e fissare un appuntamento.

CGIL Centro Servizi Fiscali
Via Mantova 25 – Cremona
Tel. 0372 453984-5
In collaborazione con: SUNIA
Via Mantova 25 - Cremona
Tel. 0372 448705

 


       



 Invia questa news ad un'amico Versione stampabile Visti: 3177 | Inviati: 0 | Stampato: 45)

Prossime:
Il periodico "In Comune" ( di Carlo Inzaghi)  – 15 Settembre, 2002
Semplificazione e dematerializzazione in edilizia nel Comune di Cremona – 15 Settembre, 2002
Riqualificazione Aree ex-Annonarie ( di LUCI) – 15 Settembre, 2002
SERGIO RAVELLI ELETTO SEGRETARIO DELL’ASSOCIAZIONE RADICALE – 15 Settembre, 2002
Dire Acqua Pubblica ( di Luci Cremona) – 15 Settembre, 2002

Precedenti:
Programma dell'ANPI per i prossimi mesi. – 15 Settembre, 2002
IL PO E LA GOLENA TRA MOTTA E TORRICELLA – 15 Settembre, 2002
REPORTAGE CHERNOBYL  – 15 Settembre, 2002
La processione della Madonna Nera – 15 Settembre, 2002
Crema. La Tela di Penelope: 12° edizione della Festa del Volontariato  – 15 Settembre, 2002


... in WelfareCremona



... Novità








 Il Punto
44°Rapporto Censis. Un inconscio collettivo senza più legge, né desiderio ( di Gian Carlo Storti)
Le Considerazioni generali introducono il Rapporto sottolineando come la società italiana sembra franare verso il basso


 La biblioteca di welfare
Verso il destino, con la vela alzata
Lo ricordo qui con un brano tratto dalla sua rubrica “Colloqui col padre"


 Scuola... parliamone!
Ata. Sottoscritto il contratto per il compenso una tantum di 180 euro
Il Miur prevede il pagamento nel mese di febbraio 16/12/2010


 Welfare Per Te
COMPLETATA LA CONSEGNA DELLE STUDENT E UNIVERSITY CARD
E' stata completata in questi giorni la consegna, negli istituti superiori cittadini e nellele sedi universitarie, delle student e delle card.

... Fotogallery
La Fotogallery di
Welfare Cremona


Ultima Vignetta
... Speciale on line
- Previsioni del tempo
-
Libri
-
Programmi TV
-
Lotteria
-
Oroscopo
-
Cambia Valuta
-
Euroconvertitore
-
Traduttore
-
Paginebianche
-
Paginegialle
-
Borsa
... Novità




| Home | Chi siamo | Collabora con noi | PubblicitàDisclaimer | Email | Admin |
www.welfarecremona.it  , portale di informazione on line, è iscritto nel registro della stampa periodica del Tribunale di Cremona al n. 392 del 24.9.2003- direttore responsabile Gian Carlo Storti
La redazione di Welfare Cremona si dichiara pienamente disponibile ad eliminare le notizie che dovessero violare le norme sul copyright o nuocere a persone fisiche o giuridiche.
Copyright Welfare Cremona 2002 - 2009