News e informazioni da Cremona e dalla Lombardia
Home page Scrivi  
 
  Benvenuto nel circuito WELFARE NETWORK
Europa, notizie e attualità sul welfare News di politica e attualità dall'Italia News dalla Lombardia Notizie sul Welfare, Diritti e Sociale
 
Chi siamo Forum Fotogallery Link Contatti Collabora con noi

... Welfare canali
Agenda
Angolo del dialetto
Arte
Associazioni
Attualità
Buone Notizie
Comune di Cremona
Costume
Cronaca
Cultura
Dai Partiti
Dal Mondo
Economia
Eventi
Giovani
In Breve
Lavoro
Lettere a Welfare
Mediateca
News dai partiti
Petizioni attive
Politica
Provincia di Cremona
Racconti
Società
Storia Cremonese
Ultimissime
Varie
Volontariato
ARCHIVIO WELFARE
 ... In Breve
... e inoltre
Banca della Solidarietà
I sondaggi
Fotogallery
Banner kit


Sondaggio Welfare
positiva
negativa
non so


Guarda i risultati
Visualizza tutti i sondaggi




















 Buone Notizie

16 Dicembre, 2010
GRANDE FESTA DI NATALE CON I BAMBNI AL MUSEOCON L’ALBERO “SONANTE”
E’ STATO REALIZZATO DAL LABORATORIO DEL COTTOED E’ ISPIRATO AI 150 ANNI DELL’UNITA’ D’ITALIA

GRANDE FESTA DI NATALE CON I BAMBNI AL MUSEOCON L’ALBERO “SONANTE”
E’ STATO REALIZZATO DAL LABORATORIO DEL COTTOED E’ ISPIRATO AI 150 ANNI DELL’UNITA’ D’ITALIA

Tra i molti appuntamenti in programma per celebrare il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, il Sistema Museale ha scelto di coinvolgere i bambini delle scuole primarie della città in un’iniziativa di incontro e di festa che, in occasione del Natale, abbracci i temi dell’amicizia e  della solidarietà, in primo luogo nei confronti di chi ci sta vicino. Su questi argomenti è stato chiesto ai bambini che con i loro insegnanti hanno partecipato numerosi ed entusiasti, di elaborare il proprio pensiero -in forma di breve frase, lettera, poesia, filastrocca o in qualunque altro modo suggerisse la loro fantasia- dedicato magari al compagno di banco o all’amico del cuore.

Questi pensieri saranno i protagonisti della festa che si svolgerà la mattina di lunedì 20 dicembre intorno all’albero di Natale realizzato dal Laboratorio del Cotto e collocato nel cortile di Palazzo Affaitati, sede del Museo Civico. I pensieri saranno raccolti successivamente in una piccola pubblicazione che sarà presentata in occasione della prossima Notte dei Musei; l’albero sarà conservato e, in occasione del Natale dei prossimi anni, sarà posizionato presso le sedi dei vari musei che compongono il Sistema.

La festa, a cui i bambini parteciperanno in due diversi gruppi (rispettivamente alle 9,15 e alle 10,30) sarà condotta e animata da Fabrizio Caraffini (Teatro Itinerante) con l’accompagnamento musicale di Gianluigi Bencivenga. L’albero è stato realizzato grazie al contributo della Banca Cremonese Credito Cooperativo; alla sua costruzione, insieme al Laboratorio del Cotto, hanno collaborato l’Associazione Club Donatori del Tempo Libero, per l’assemblaggio della struttura metallica; la Fondazione di Sospiro con alcuni ospiti residenti e gli operatori dei laboratori artistici; la  Fonderia artistica Boccacci che ha consentito l’uso del suo forno da ceramica.

L’albero di Natale dedicato ai 150 anni dell’Unità d’Italia, alto 6 metri,  è stato realizzato in acciaio inox con una struttura portante centrale e rami disposti su sette piani. 

Ogni ramo è ornato da un numero decrescente verso l’alto di ghiere circolari cui sono appesi 9 pendenti di ceramica a smalto multicolore, che creano un piacevole contrasto con la struttura in acciao; le prime ghiere esterne del ramo sono ornate con pendenti smaltati nei colori verde, bianco e rosso, in modo da ottenere quattro file verticali esterne tricolori. I pendenti in ceramica, oscillando, creano un singolare effetto musicale.

La base dell’albero, a struttura piramidale, porta applicate le sagome delle regioni d’Italia, in ordine sparso ma legate tra loro, come a tenersi per mano.

Hanno partecipato le seguenti classi:

Primo circolo

Trento e Trieste1A, 1B, 2A, 2B, 3A, 3B, 4A, 4B, 5A, 5B
Bissolati2A, 3A, 5A, 5B
S. Ambrogio2A, 3A, 4A, 5A
Boschetto5A
Miglioli5A

Secondo circolo
Monteverdi1B, 2A, 2B, 3A, 3B, 4B, 5A, 5B
Terzo circolo
Capra Plasio1A, 1B, 2A, 2B, 3A, 3B, 4A, 4B, 5B
Colombo Aporti5B
Bonemerse1A, 2A, 3A, 5A

Quarto Circolo
Don Primo Mazzolari4A, 4B, 5C

Quinto Circolo
Stradivari4A
Manzoni2A, 2B

Il laboratorio del cotto

L’Associazione, nata nel 1980 come Gruppo culturale di studi e ricerche sulla tradizione della terracotta cremonese,  dal 2006 Centro comunale Studi e Ricerche Laboratorio del cotto, organizza attività di ricerca e di studio delle tecniche di manipolazione e attività pratica di produzione di oggettistica e decori architettonici in terracotta; conduce inoltre ricerche e studi sulla storia della terracotta decorativa e industriale.

Tra gli altri interventi, l’Associazione si è fatta carico della raccolta del materiale e dei documenti della storica fornace Frazzi, prima che il tutto venisse disperso dagli interventi del cantiere della costruenda Coop di Porta Po.

Il Laboratorio promuove corsi finalizzati alla conoscenza delle tecniche di manipolazione e modellazione della creta, già realizzati presso scuole e associazioni della città e del territorio, destinati ai bambini (“Esperienze tattili creative”), agli anziani e ai disabili, nonché al pubblico degli adulti appassionati della materia.

Al Laboratorio si deve inoltre un’importante attività di supporto negli interventi di restauro di edifici storici con parti in terracotta: si segnalano in particolare il fregio marcapiano in cotto del Palazzo Comunale, la produzione di elementi di costolature della volta per il recupero della Cappella Meli, quella di una base di lesena del Tempietto del Cristo Risorto nella chiesa di San Luca.

 

Laboratorio del cotto
Largo Donatori del tempo libero (via Cattapane)
Tel. 0372/ 027265
laboratoriodelcotto@tiscali.it
orario: dal lunedì al venerdì - dalle ore 20,30 alle 22,30; martedì, mercoledì e giovedì dalle 15,30 alle 18,30

 


       



 Invia questa news ad un'amico Versione stampabile Visti: 2308 | Inviati: 0 | Stampato: 43)

Prossime:
Case dell'acqua – 29 Dicembre, 2010
Piano di Sviluppo Locale – 27 Dicembre, 2010

Precedenti:
La liuteria cremonese protagonista in Guatemala – 14 Dicembre, 2010
LA SCUOLA DEI VALORI – 10 Dicembre, 2010
Proposta di Alloni (PD): dalle acque minerali le risorse per sostenere le case dell'acqua – 06 Dicembre, 2010
AVVIATO Y-PAD: BACHECHE MULTIMEDIALI “PUNTI DIFFUSI” – 02 Dicembre, 2010
Bene. Bruttomesso vada avanti. – 01 Dicembre, 2010

... in WelfareCremona



... Novità









 Il Punto
44°Rapporto Censis. Un inconscio collettivo senza più legge, né desiderio ( di Gian Carlo Storti)
Le Considerazioni generali introducono il Rapporto sottolineando come la società italiana sembra franare verso il basso



 La biblioteca di welfare
Verso il destino, con la vela alzata
Lo ricordo qui con un brano tratto dalla sua rubrica “Colloqui col padre"


 Scuola... parliamone!
Ata. Sottoscritto il contratto per il compenso una tantum di 180 euro
Il Miur prevede il pagamento nel mese di febbraio 16/12/2010



 Welfare Per Te
COMPLETATA LA CONSEGNA DELLE STUDENT E UNIVERSITY CARD
E' stata completata in questi giorni la consegna, negli istituti superiori cittadini e nellele sedi universitarie, delle student e delle card.

... Fotogallery
La Fotogallery di
Welfare Cremona


Ultima Vignetta
... Speciale on line
- Previsioni del tempo
-
Libri
-
Programmi TV
-
Lotteria
-
Oroscopo
-
Cambia Valuta
-
Euroconvertitore
-
Traduttore
-
Paginebianche
-
Paginegialle
-
Borsa
... Novità




| Home | Chi siamo | Collabora con noi | PubblicitàDisclaimer | Email | Admin |
www.welfarecremona.it  , portale di informazione on line, è iscritto nel registro della stampa periodica del Tribunale di Cremona al n. 392 del 24.9.2003- direttore responsabile Gian Carlo Storti
La redazione di Welfare Cremona si dichiara pienamente disponibile ad eliminare le notizie che dovessero violare le norme sul copyright o nuocere a persone fisiche o giuridiche.
Copyright Welfare Cremona 2002 - 2009