News e informazioni da Cremona e dalla Lombardia
Home page Scrivi  
 
  Benvenuto nel circuito WELFARE NETWORK
Europa, notizie e attualità sul welfare News di politica e attualità dall'Italia News dalla Lombardia Notizie sul Welfare, Diritti e Sociale
 
Chi siamo Forum Fotogallery Link Contatti Collabora con noi

... Welfare canali
Agenda
Angolo del dialetto
Arte
Associazioni
Attualità
Buone Notizie
Comune di Cremona
Costume
Cronaca
Cultura
Dai Partiti
Dal Mondo
Economia
Eventi
Giovani
In Breve
Lavoro
Lettere a Welfare
Mediateca
News dai partiti
Petizioni attive
Politica
Provincia di Cremona
Racconti
Società
Storia Cremonese
Ultimissime
Varie
Volontariato
ARCHIVIO WELFARE
 ... In Breve
... e inoltre
Banca della Solidarietà
I sondaggi
Fotogallery
Banner kit


Sondaggio Welfare
positiva
negativa
non so


Guarda i risultati
Visualizza tutti i sondaggi




















 Dai Partiti

18 Dicembre, 2010
Stazioni.Alloni (PD): “Desolante la situazione nel cremonese”
Ultimato il tour delle stazioni

Ultimato il tour delle stazioni
Alloni (PD): “Desolante la situazione nel cremonese”
“E’ davvero desolante constatare – dichiara Agostino Alloni, consigliere
regionale del PD – un quadro non proprio edificante, in termini strutturali
e di servizio al cittadino, nella maggior parte delle stazioni presenti nel
cremonese. In questi due mesi di tour abbiamo toccato con mano
l’inefficienza e le molteplici falle riscontrabili nel sistema ferroviario
lombardo a cui sono soggetti i numerosissimi pendolari”.
“Il miglioramento della qualità della vita – continua il consigliere - parte
proprio dalla funzionalità della stazione, ma vedendo i 4000 mq di spazi
lasciati abbandonati, le biglietterie fantasma e le sale d’attesa trascurate
e prive dei confort basilari, si capisce che c’è ancora molto da lavorare”.
Con queste parole, Agostino Alloni commenta la situazione presente in
provincia di Cremona, a chiusura del tour delle stazioni ferroviarie,
promosso dal gruppo consiliare del Pd, volto a censire le 415 stazioni
lombarde e a verificare i disagi che i circa 750mila utenti incontrano
quotidianamente.
La situazione, complessivamente, è tra le più difficili nel panorama
regionale: alcuni dati, riassunti nella tabella di seguito riportata,
dimostrano la necessità di mettere mano sia al servizio offerto sia alle
strutture ferroviarie, in modo da rendere più dignitoso il viaggio di
migliaia di lavoratori e studenti.
Venerdì, 17 dicembre 2010, Alloni, insieme ai colleghi del gruppo, ha
depositato diversi emendamenti, in vista della discussione al bilancio della
settimana prossima, nei quali si chiede il recupero delle risorse necessarie
da reinvestire nel settore trasporti.
Nello specifico, un emendamento propone di istituire un bando, rivolto ai
comuni, alle province e alle associazioni di volontariato locali, che
promuova la riqualificazione delle strutture, mettendo a disposizione le
risorse necessarie per coinvolgere le realtà locali che a loro volta
potranno essere chiamate a gestire in tutto o in parte i locali attraverso
la formula del comodato d’uso.
Milano, 18 dicembre 2010
Note
Biglietterie

In 2 su 20 è presente il personale di servizio
Solo una su 20 (Crema) presenta una biglietteria automatica
Obliteratrici

Il più delle volte guaste e comunque in numero limitato
Locali - sale d’attesa
Lasciati in una stato di incuria e degrado: privi di riscaldamento e/o
condizionatore (17 su 20), monitor e orologi non funzionanti, arredi
obsoleti, sporchi o inesistenti, e servizi igienici fuori uso o chiusi 24
ore su 24
Locali abbandonati
Solo il comune di Pizzighettone ha firmato una convenzione d’uso dei locali
con Rfi. Abbiamo calcolato che più di 4.000 mq di spazio, attualmente
abbandonati, potrebbe essere destinati ad associazioni di volontariato e
famiglie in cerca di alloggio
Collegamenti stazione - trasporto pubblico
Solo 4 località sono collegate al Tpl urbano e extraurbano, davvero poco se
si considera il mezzo ferroviario in termini di opportunità per
l’intermodalità
Parcheggi
Le stazioni presentano nel complesso parcheggi limitati e sottodimensionati
rispetto alla domanda. Anche la presenza di rastrelliere per la sosta delle
biciclette è assai esigua.

 


Commento Visualizza allegato o filmato       



 Invia questa news ad un'amico Versione stampabile Visti: 2350 | Inviati: 0 | Stampato: 35)

Prossime:
Marchesetti: tanti insulti ma nel merito silenzio di tomba – 29 Dicembre, 2010
Piloni (PD Crema) .Positivi i risultati ottenuti da Alloni sui trasporti – 26 Dicembre, 2010
Crema. Interpellanza del PD su accordo di programma con alcuni comuni. – 20 Dicembre, 2010

Precedenti:
Alvaro Dallera eletto coordinatore circolo di Crema e Cremasco di SEL – 15 Dicembre, 2010
Preoccupazione legata alla revisione del Piano Cave – 14 Dicembre, 2010
Confronto inerente il Pianalto della Melotta – 13 Dicembre, 2010
Come individuare la strategia per il messaggio che vogliamo portare?di Annamaria Abbate – 10 Dicembre, 2010
Salvaguardia del biotopo Pianalto della Melotta – 08 Dicembre, 2010

... in WelfareCremona



... Novità









 Il Punto
44°Rapporto Censis. Un inconscio collettivo senza più legge, né desiderio ( di Gian Carlo Storti)
Le Considerazioni generali introducono il Rapporto sottolineando come la società italiana sembra franare verso il basso



 La biblioteca di welfare
Verso il destino, con la vela alzata
Lo ricordo qui con un brano tratto dalla sua rubrica “Colloqui col padre"


 Scuola... parliamone!
Ata. Sottoscritto il contratto per il compenso una tantum di 180 euro
Il Miur prevede il pagamento nel mese di febbraio 16/12/2010



 Welfare Per Te
COMPLETATA LA CONSEGNA DELLE STUDENT E UNIVERSITY CARD
E' stata completata in questi giorni la consegna, negli istituti superiori cittadini e nellele sedi universitarie, delle student e delle card.

... Fotogallery
La Fotogallery di
Welfare Cremona


Ultima Vignetta
... Speciale on line
- Previsioni del tempo
-
Libri
-
Programmi TV
-
Lotteria
-
Oroscopo
-
Cambia Valuta
-
Euroconvertitore
-
Traduttore
-
Paginebianche
-
Paginegialle
-
Borsa
... Novità




| Home | Chi siamo | Collabora con noi | PubblicitàDisclaimer | Email | Admin |
www.welfarecremona.it  , portale di informazione on line, è iscritto nel registro della stampa periodica del Tribunale di Cremona al n. 392 del 24.9.2003- direttore responsabile Gian Carlo Storti
La redazione di Welfare Cremona si dichiara pienamente disponibile ad eliminare le notizie che dovessero violare le norme sul copyright o nuocere a persone fisiche o giuridiche.
Copyright Welfare Cremona 2002 - 2009