News e informazioni da Cremona e dalla Lombardia
Home page Scrivi  
 
  Benvenuto nel circuito WELFARE NETWORK
Europa, notizie e attualità sul welfare News di politica e attualità dall'Italia News dalla Lombardia Notizie sul Welfare, Diritti e Sociale
 
Chi siamo Forum Fotogallery Link Contatti Collabora con noi

... Welfare canali
Agenda
Angolo del dialetto
Arte
Associazioni
Attualità
Buone Notizie
Comune di Cremona
Costume
Cronaca
Cultura
Dai Partiti
Dal Mondo
Economia
Eventi
Giovani
In Breve
Lavoro
Lettere a Welfare
Mediateca
News dai partiti
Petizioni attive
Politica
Provincia di Cremona
Racconti
Società
Storia Cremonese
Ultimissime
Varie
Volontariato
ARCHIVIO WELFARE
 ... In Breve
... e inoltre
Banca della Solidarietà
I sondaggi
Fotogallery
Banner kit


Sondaggio Welfare
positiva
negativa
non so


Guarda i risultati
Visualizza tutti i sondaggi




















 Cultura

06 Novembre, 2007
Daniel Amit ci ha lasciato. Aveva 69 anni.
Si è ucciso nella sua casa a Gerusalemme. - Non sopportava più il dolore di vivere in un mondo cosi' violento e ingiusto.

Non trovava più la forza di credere che valesse la pena continuare a resistere,che potevamo farcela. Anche Daniel è vittima dell'ingiustizia.

L'8 Giugno, anniversario di quarant'anni di occupazione militare israeliana era con noi in una piazza del Testaccio a Roma, per dire basta all'occupazione militare israeliana, a chiedere giustizia ed uno stato per i palestinesi, a dire basta alle guerre. Dopo la guerra in Iraq, da scienziato si era rifiutato di collaborare con una rivista Scientifica Americana mettendo in discussione il rapporto scienza guerra. Da ebreo, da israeliano, da cittadino del mondo rifiutava la politica coloniale e l'oppressione della popolazione palestinese.

La sua è una morte che pesa come una montagna, come la domanda incessante di non essergli stati abbastanza vicino.

Ma cosi' è stato anche per Alex Langer.

Caro Daniel, la tua radicalità e dolcezza, il tuo rigore morale, il tuo sacrificio, aiuteranno tutti noi che ancora non abbiamo perso la speranza. Non lasceremo sola Dahlia.

Luisa Morgantini

***

CITTADINO ITALIANO DAL '99, LO SCIENZIATO ERA NATO IN POLONIA NEL 1930 E' MORTO DANIEL AMIT, PIONIERE DELLE RETI NEURALI

E' scomparso il 4 novembre scorso a Gerusalemme il fisico Daniel Amit, cittadino italiano dal 1999, grande pioniere nello studio delle reti neurali.
Daniel Amit era nato in Polonia nel 1930, immigrato in Palestina nel 1940, e' stato professore di Fisica prima a Gerusalemme quindi a Roma dal 1991, dove ha preso la cittadinanza italiana.
Oltre ad essere un grande ricercatore, Daniel Amit era noto per il suo impegno di pace soprattutto (ma non solo) rispetto al conflitto israelo-palestinese.
Daniel Amit ha iniziato il suo percorso scientifico nella ricerca sulla fisica delle particelle, quindi e' passato, negli anni '70, alla meccanica statistica e quindi, negli anni '80, alla ricerca piu' interdisciplinare abbracciando le neuroscienze.
"Ricordiamo Daniel Amit - ha commentato Roberto Petronzio, presidente dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare - anche per i suoi lavori sul rapporto tra i neuroni attraverso le sinapsi. Una ricerca che lo ha portato a formulare importantissime teorie sulle potenzialita' di questa relazione".
Cosi' lo ricorda Giorgio Parisi, direttore del Centro SMC dell'INFM-CNR: "Daniel Amit e' stato uno dei fondatori della moderna teoria delle reti neurali e in questi ultimi venticinque anni e' stato uno dei leader indiscussi di questo campo.
Oggi lascia un vuoto incolmabile non solo nella scienza, ma in tutti i luoghi in cui era riuscito a far arrivare la sua infaticabile voce riuscendo a sommergere scetticismo e indifferenza".

(AGI) - Roma, 5 nov -

 


       



 Invia questa news ad un'amico Versione stampabile Visti: 7891 | Inviati: 1 | Stampato: 142)

Prossime:
Riccardo Benassi al Signal di Cagliari – 02 Dicembre, 2007
E vissero felici e contenti  – 02 Dicembre, 2007
Mina prima di Mina – 28 Novembre, 2007
Alla ricerca delle anime della politica: la tensione spirituale contro il degrado – 22 Novembre, 2007
Alla ricerca delle anime della politica (Associazione Mounier) – 11 Novembre, 2007

Precedenti:
ZANZARE: biologia, rapporti con l’uomo e metodi di controllo – 01 Novembre, 2007
«sei77otto» - Le strade occupate dai sogni – 31 Ottobre, 2007
Il tribunale permanente dei popoli – 24 Ottobre, 2007
Sabato Teatro a Sospiro – 19 Ottobre, 2007
In un corso di filosofia – 16 Ottobre, 2007

... in WelfareCremona



... Novità









 Il Punto
44°Rapporto Censis. Un inconscio collettivo senza più legge, né desiderio ( di Gian Carlo Storti)
Le Considerazioni generali introducono il Rapporto sottolineando come la società italiana sembra franare verso il basso



 La biblioteca di welfare
Verso il destino, con la vela alzata
Lo ricordo qui con un brano tratto dalla sua rubrica “Colloqui col padre"


 Scuola... parliamone!
Ata. Sottoscritto il contratto per il compenso una tantum di 180 euro
Il Miur prevede il pagamento nel mese di febbraio 16/12/2010



 Welfare Per Te
COMPLETATA LA CONSEGNA DELLE STUDENT E UNIVERSITY CARD
E' stata completata in questi giorni la consegna, negli istituti superiori cittadini e nellele sedi universitarie, delle student e delle card.

... Fotogallery
La Fotogallery di
Welfare Cremona


Ultima Vignetta
... Speciale on line
- Previsioni del tempo
-
Libri
-
Programmi TV
-
Lotteria
-
Oroscopo
-
Cambia Valuta
-
Euroconvertitore
-
Traduttore
-
Paginebianche
-
Paginegialle
-
Borsa
... Novità




| Home | Chi siamo | Collabora con noi | PubblicitàDisclaimer | Email | Admin |
www.welfarecremona.it  , portale di informazione on line, è iscritto nel registro della stampa periodica del Tribunale di Cremona al n. 392 del 24.9.2003- direttore responsabile Gian Carlo Storti
La redazione di Welfare Cremona si dichiara pienamente disponibile ad eliminare le notizie che dovessero violare le norme sul copyright o nuocere a persone fisiche o giuridiche.
Copyright Welfare Cremona 2002 - 2009