News e informazioni da Cremona e dalla Lombardia
Home page Scrivi  
 
  Benvenuto nel circuito WELFARE NETWORK
Europa, notizie e attualità sul welfare News di politica e attualità dall'Italia News dalla Lombardia Notizie sul Welfare, Diritti e Sociale
 
Chi siamo Forum Fotogallery Link Contatti Collabora con noi

... Welfare canali
Agenda
Angolo del dialetto
Arte
Associazioni
Attualità
Buone Notizie
Comune di Cremona
Costume
Cronaca
Cultura
Dai Partiti
Dal Mondo
Economia
Eventi
Giovani
In Breve
Lavoro
Lettere a Welfare
Mediateca
News dai partiti
Petizioni attive
Politica
Provincia di Cremona
Racconti
Società
Storia Cremonese
Ultimissime
Varie
Volontariato
ARCHIVIO WELFARE
 ... In Breve
... e inoltre
Banca della Solidarietà
I sondaggi
Fotogallery
Banner kit


Sondaggio Welfare
positiva
negativa
non so


Guarda i risultati
Visualizza tutti i sondaggi




















 Ultimissime

12 Dicembre, 2007
Sciopero, legalità e globalizzazione (di Antonio V. Gelormini)
E’ illusorio chiedere solidarietà a chi da ore è in coda sulle tangenziali o in prossimità degli snodi autostradali. Velleitario aspettarsela da chi

E’ illusorio chiedere solidarietà a chi da ore è in coda sulle tangenziali o in prossimità degli snodi autostradali. Velleitario aspettarsela da chi è costretto a rimanere a casa perché, senza preavviso, non trova più carburante alle pompe dei distributori. Diventa, poi, provocatorio aspettarsela da chi resta fuori dai cancelli, per mancanza di materiale e componenti necessari a garantire la continuità dei cicli produttivi.

C’è una buona dose di ipocrisia nel chiedere scusa a chi subisce amare conseguenze da uno sciopero a forti tinte selvagge, mentre si cerca di fargli credere che, in fondo, lo si sta facendo anche per loro. Il dato di fatto nuovo è che in tempi di contesti e sistemi globali, gli effetti di qualsiasi iniziativa non restano più circoscritti in ambiti predefiniti, ma si espandono e si propagano, in tempo reale, ben al di là del prevedibile.

Il blocco dei tir è devastante in genere, ancor più in una realtà come la nostra. Certamente una cosa non può essere negata: l’evidente disagio creato dal corto circuito tra le rivendicazioni comprensibili di una categoria (i camionisti) e la mancanza di lavoro sopraggiunta per altre squadre di operai, vittime delle ripercussioni di una protesta che rischia di mettere in ginocchio l’intero Paese. Le decisioni del Gruppo Fiat, che sospende alcune attività e mette in libertà oltre 22.000 persone, condannandole in realtà al limbo della disoccupazione, stanno a testimoniare tutta la drammaticità del conflitto in atto.

Il camionista non si comporti con l’arroganza di chi sa di guidare il mezzo più pesante, mentre si fa beffa dell’utilitaria che lo affianca. Rivendichi, pretenda, lotti e difenda tutto quanto ritiene ne valga la pena. Ma non lo faccia sulla pelle dei cittadini, nessuno più lui sa quanto pesi una solitudine alla disperata ricerca di una compagnia, che non sia quella virtuale di un ponte radio o quella effimera di improbabili lucciole notturne.

gelormini@katamail.com

 


       



 Invia questa news ad un'amico Versione stampabile Visti: 3357 | Inviati: 0 | Stampato: 75)

Prossime:
Piano territoriale degli orari della città – 28 Dicembre, 2007
Sostegno ai redditi piu' bassi,Nota dell'On. Cinzia Fontana – 22 Dicembre, 2007
La scomparsa di Felice Arienti – 19 Dicembre, 2007
Sicurezza stradale, il Partito Democratico presenta una proposta di legge regionale – 17 Dicembre, 2007
Ricerca di ascolto - prima edizione. Orchestra barocca di Cremona – 15 Dicembre, 2007

Precedenti:
L’Etica ambientale – 10 Dicembre, 2007
ANPi Cremona, a difesa della Costituzione italiana – 05 Dicembre, 2007
Madama Butterfly al Ponchielli – 03 Dicembre, 2007
Dopo la firma, ci metto la faccia! – 30 Novembre, 2007
La nuova giungla del commercio lombardo – 23 Novembre, 2007

... in WelfareCremona



... Novità









 Il Punto
44°Rapporto Censis. Un inconscio collettivo senza più legge, né desiderio ( di Gian Carlo Storti)
Le Considerazioni generali introducono il Rapporto sottolineando come la società italiana sembra franare verso il basso



 La biblioteca di welfare
Verso il destino, con la vela alzata
Lo ricordo qui con un brano tratto dalla sua rubrica “Colloqui col padre"


 Scuola... parliamone!
Ata. Sottoscritto il contratto per il compenso una tantum di 180 euro
Il Miur prevede il pagamento nel mese di febbraio 16/12/2010



 Welfare Per Te
COMPLETATA LA CONSEGNA DELLE STUDENT E UNIVERSITY CARD
E' stata completata in questi giorni la consegna, negli istituti superiori cittadini e nellele sedi universitarie, delle student e delle card.

... Fotogallery
La Fotogallery di
Welfare Cremona


Ultima Vignetta
... Speciale on line
- Previsioni del tempo
-
Libri
-
Programmi TV
-
Lotteria
-
Oroscopo
-
Cambia Valuta
-
Euroconvertitore
-
Traduttore
-
Paginebianche
-
Paginegialle
-
Borsa
... Novità




| Home | Chi siamo | Collabora con noi | PubblicitàDisclaimer | Email | Admin |
www.welfarecremona.it  , portale di informazione on line, è iscritto nel registro della stampa periodica del Tribunale di Cremona al n. 392 del 24.9.2003- direttore responsabile Gian Carlo Storti
La redazione di Welfare Cremona si dichiara pienamente disponibile ad eliminare le notizie che dovessero violare le norme sul copyright o nuocere a persone fisiche o giuridiche.
Copyright Welfare Cremona 2002 - 2009