News e informazioni da Cremona e dalla Lombardia
Home page Scrivi  
 
  Benvenuto nel circuito WELFARE NETWORK
Europa, notizie e attualità sul welfare News di politica e attualità dall'Italia News dalla Lombardia Notizie sul Welfare, Diritti e Sociale
 
Chi siamo Forum Fotogallery Link Contatti Collabora con noi

... Welfare canali
Agenda
Angolo del dialetto
Arte
Associazioni
Attualità
Buone Notizie
Comune di Cremona
Costume
Cronaca
Cultura
Dai Partiti
Dal Mondo
Economia
Eventi
Giovani
In Breve
Lavoro
Lettere a Welfare
Mediateca
News dai partiti
Petizioni attive
Politica
Provincia di Cremona
Racconti
Società
Storia Cremonese
Ultimissime
Varie
Volontariato
ARCHIVIO WELFARE
 ... In Breve
... e inoltre
Banca della Solidarietà
I sondaggi
Fotogallery
Banner kit






















 Mediateca

15 Settembre, 2002
Noi e la Fiom, tutti sulla stessa barca
Le tute blu della Fiat, della Maflow, dell'Alenia. Gli studenti, i ragazzi del sud, gli insegnanti, Moni Ovadia in lacrime.

Noi e la Fiom, tutti sulla stessa barca
Le tute blu della Fiat, della Maflow, dell'Alenia. Gli studenti, i ragazzi del sud, gli insegnanti, Moni Ovadia in lacrime. Elena, 17 anni: "Quello che stanno facendo ai metalmeccanici ci riguarda tutti, perché quando io lavorerò non avrò nessun diritto"
di Sara Picardo
"Dirottati. Eravamo talmente tanti che alla fine il nostro pullman al casello di Roma è stato mandato, insieme ad altri provenienti dal sud, verso il parcheggio di Cinecittà anziché a Piramide. E così abbiamo seguito il corteo che partiva da Piazza della Repubblica". I metalmeccanici della Fiom di Matera spiegano così il successo di questa giornata. "Siamo migliaia, non solo operai, ma anche studenti, pensionati, ricercatori, professori, impiegati. Tutti uniti, perché quando toccano i nostri diritti, toccano quelli di tutti i lavoratori. Adesso disdicono il nostro contratto, domani licenzieranno tutte le maestre, e dopodomani per i giovani non ci sarà più lavoro".

Dal corteo dei metalmeccanici della Fiom non è arrivato nessun uovo, ma a gran voce un'unica richiesta: "Vogliamo il rispetto dei nostri diritti. È ora di pensare a un grande sciopero generale, questa piazza dimostra che è arrivato il momento". Lo dicono gli operai di Pomigliano che "non si piegano", loro che hanno aperto il corteo di piazza della Repubblica, mentri i colleghi della Sata di Melfi partivano da piazzale dei Partigiani, e sono arrivati a San Giovanni mentre la coda ancora doveva partire per raggiungerli. "I risultati del referendum di giugno hanno dimostrato quello che tutti pensano in questa piazza: i lavoratori vivono sotto ricatto, ma hanno una dignità che nessun contratto potrà mai cancellare". Lo dicono gli studenti dei tanti movimenti e gruppi, da quelli dell'Onda alla rete degli studenti Medi ai giovani dei centri sociali, a quelli del Collettivo autonomo studentesco che hanno scelto di indossare oggi la maglietta rossa delle Fiom, insieme ai movimenti No Ponte e No Tav.

Per leggere tutto l’articolo clicca qui:
-- http://www.rassegna.it:80/articoli/2010/10/16/67652/noi-e-la-fiom-tutti-sulla-stessa-barca

Per vedere un breve video sulla manifestazione Fiom  clicca qui:

Red/gcst

 


       



 Invia questa news ad un'amico Versione stampabile Visti: 4556 | Inviati: 3 | Stampato: 40)

Prossime:
Gabriele Piazzoni nuovo Coordinatore Provinciale SEL si racconta – 15 Settembre, 2002
Valdo Spini ha presentato il suo libro " Ventanni dopo la Bolognina". – 15 Settembre, 2002
HUMAN WRONGS INTO HUMAN RIGHTS – 15 Settembre, 2002
Scontri Manifestazione Studentesca a Roma il 14-12-2010 – 15 Settembre, 2002
WelfareCremonaNetwork. Il nuovo grande portale del Welfare sarà on line il 10 gennaio 2011  – 15 Settembre, 2002

Precedenti:
Il federalismo,l’Europa e la pace: ne ha parlato Lucio Levi – 15 Settembre, 2002
19° Festa del Volontariato di Cremona 2010: associazioni con diritti e Costituzione nel DNA – 15 Settembre, 2002
In cosa consiste il digiuno di Ramadhan?  – 15 Settembre, 2002
Spendere meglio: alcune prime indicazioni – 15 Settembre, 2002
Cinque cantieri per l'ambiente (di Walter Veltroni) – 15 Settembre, 2002


... in WelfareCremona



... Novità








 Il Punto
44°Rapporto Censis. Un inconscio collettivo senza più legge, né desiderio ( di Gian Carlo Storti)
Le Considerazioni generali introducono il Rapporto sottolineando come la società italiana sembra franare verso il basso


 La biblioteca di welfare
Verso il destino, con la vela alzata
Lo ricordo qui con un brano tratto dalla sua rubrica “Colloqui col padre"


 Scuola... parliamone!
Ata. Sottoscritto il contratto per il compenso una tantum di 180 euro
Il Miur prevede il pagamento nel mese di febbraio 16/12/2010


 Welfare Per Te
COMPLETATA LA CONSEGNA DELLE STUDENT E UNIVERSITY CARD
E' stata completata in questi giorni la consegna, negli istituti superiori cittadini e nellele sedi universitarie, delle student e delle card.

... Fotogallery
La Fotogallery di
Welfare Cremona


Ultima Vignetta
... Speciale on line
- Previsioni del tempo
-
Libri
-
Programmi TV
-
Lotteria
-
Oroscopo
-
Cambia Valuta
-
Euroconvertitore
-
Traduttore
-
Paginebianche
-
Paginegialle
-
Borsa
... Novità




| Home | Chi siamo | Collabora con noi | PubblicitàDisclaimer | Email | Admin |
www.welfarecremona.it  , portale di informazione on line, è iscritto nel registro della stampa periodica del Tribunale di Cremona al n. 392 del 24.9.2003- direttore responsabile Gian Carlo Storti
La redazione di Welfare Cremona si dichiara pienamente disponibile ad eliminare le notizie che dovessero violare le norme sul copyright o nuocere a persone fisiche o giuridiche.
Copyright Welfare Cremona 2002 - 2009