News e informazioni da Cremona e dalla Lombardia
Home page Scrivi  
 
  Benvenuto nel circuito WELFARE NETWORK
Europa, notizie e attualità sul welfare News di politica e attualità dall'Italia News dalla Lombardia Notizie sul Welfare, Diritti e Sociale
 
Chi siamo Forum Fotogallery Link Contatti Collabora con noi

... Welfare canali
Agenda
Angolo del dialetto
Arte
Associazioni
Attualità
Buone Notizie
Comune di Cremona
Costume
Cronaca
Cultura
Dai Partiti
Dal Mondo
Economia
Eventi
Giovani
In Breve
Lavoro
Lettere a Welfare
Mediateca
News dai partiti
Petizioni attive
Politica
Provincia di Cremona
Racconti
Società
Storia Cremonese
Ultimissime
Varie
Volontariato
ARCHIVIO WELFARE
 ... In Breve
... e inoltre
Banca della Solidarietà
I sondaggi
Fotogallery
Banner kit


Sondaggio Welfare
positiva
negativa
non so


Guarda i risultati
Visualizza tutti i sondaggi




















 Arte

02 Dicembre, 2010
Mostra – ROBERTO BARNI “Dipinti e sculture”
La scultura “CANAGLIE” in bronzo sarà esposta in Galleria XXV aprile

Mostra – ROBERTO BARNI “Dipinti e sculture”
V.lo della Stella 14 (piazza Filodrammatici” CREMONA
La scultura “CANAGLIE” in bronzo sarà esposta in Galleria XXV aprile nell’ambito di
NATALE A CREMONA 2010 Inaugurazione.: Sabato 4 dicembre alle ore 17,30

Sabato 4 dicembre alle ore 17,30 presso la galleria IL TRIANGOLO di v.lo della Stella 14 (piazza Filodrammatici), verrà inaugurata la mostra ROBERTO BARNI “dipinti e sculture” con interventi dei critici di Tiziana Cordani e Donatella Migliore. La scultura dell’Artista “Canaglie” in bronzo di cm. 236x117x124, sarà esposta in Galleria XXV Aprile nell’ambito di Natale a Cremona 2010 .

La mostra di Roberto Barni riunisce opere di pittura e scultura. L’uomo è il soggetto dominante della ricerca dell’Artista. E’ il filo conduttore che lo accompagna in tutto il suo lavoro.
L’anonimo personaggio della scultura di Barni si presenta in cammino, ci appare senza meta, in equilibrio instabile,in situazioni di emergenza come in attesa di una possibile ma insperata stabilità. Le figure si appoggiano fra loro quasi per sostenersi, alla infine, è solo per un continuo tentativo di sopravvivenza; si sfiorano ma il loro è come un forzato cammino per non incontrarsi mai. La pittura e la scultura di Barni si completano. I dipinti , dove sempre l’uomo è l’attore principale, propongono figure stilizzate poste in spazi metafisici: le cromie di grigi, terre, rosati, accostate ai colori primari, rimandano ad immagini antiche e poetiche.

Roberto Barni, importante figura della storia dell’arte del secondo dopoguerra, nasce a Pistoia nel 1939. La prima personale è del 1960 ed in quel periodo fa parte della Scuola di Pistoia con Buscioni, Ruffi e Natalini. Dalle esperienze concettuali sente presto l’urgenza di ricercare una espressività che deriva dalla incessante riflessione sul suo lavoro. Dagli anni Settanta, Barni fa riemergere e prendere corpo alle figure nello spazio. In questo periodo inizia anche l’utilizzo di calchi in gesso che lo porterà ad approdare alla scultura che sarà sempre più presente nel suo percorso artistico. “Pittura e scultura vivono un rapporto di confronto e scambio: la pittura prende volume, la scultura ruba alla pittura il suo cromatismo”. L’arte di Barni attraverso un sottinteso umorismo, fa riflettere sulla società di oggi, dove ciò che è accidentale e provvisorio, diviene “status” immutabile. L’importantissimo percorso espositivo di Roberto Barni si avvale di rassegne realizzate in tutto il mondo, dalle Biennali di Venezia del 1980 -1984-1988, alle Biennali di Montecarlo, ai prestigiosi spazi del Teatro India di Roma, a palazzo Pitti, giardino di Boboli, Museo Archeologico e centro storico di Firenze, a Palazzo Forti di Verona. Innumerevoli le mostre realizzate all’estero in musei e spazi prestigiosi. La Marlborough è la sua galleria di riferimento a New York.

La mostra resterà aperta dal 4 dicembre 2010 al 20 gennaio 2011 con i seguenti orari.
16,30- 19,30. Chiuso il lunedì , il 25 - 26 -31dicembre 2010 e il 1° e il 6 gennaio 2011

IL TRIANGOLO
Circolo Culturale
C R E M O N A

 


       



 Invia questa news ad un'amico Versione stampabile Visti: 4556 | Inviati: 1 | Stampato: 42)

Prossime:
Audizioni al Museo - friends of Stradivari – 20 Dicembre, 2010

Precedenti:
Concerto Corale organizzato da ANPI-ANPC-DIVISONE ACQUI CEFALONIA – 26 Novembre, 2010
Una voce poco fa. Recital per soprano (Mimma D'Avossa) e pianoforte (Alessandro Manara) – 21 Novembre, 2010
Percorsi “dal segno… alla materia” di ANNA MARIA FERRARI scultrice – 19 Novembre, 2010
PROROGATA SINO AL 6 GENNAIO 2011 LA MOSTRA "DAGLI SCAVI ALLA TELA" – 16 Novembre, 2010
Personale di scultura diFRANCESCO PANCERI "INSOFFERENZA DEL LIMITE" – 06 Novembre, 2010

... in WelfareCremona



... Novità









 Il Punto
44°Rapporto Censis. Un inconscio collettivo senza più legge, né desiderio ( di Gian Carlo Storti)
Le Considerazioni generali introducono il Rapporto sottolineando come la società italiana sembra franare verso il basso



 La biblioteca di welfare
Verso il destino, con la vela alzata
Lo ricordo qui con un brano tratto dalla sua rubrica “Colloqui col padre"


 Scuola... parliamone!
Ata. Sottoscritto il contratto per il compenso una tantum di 180 euro
Il Miur prevede il pagamento nel mese di febbraio 16/12/2010



 Welfare Per Te
COMPLETATA LA CONSEGNA DELLE STUDENT E UNIVERSITY CARD
E' stata completata in questi giorni la consegna, negli istituti superiori cittadini e nellele sedi universitarie, delle student e delle card.

... Fotogallery
La Fotogallery di
Welfare Cremona


Ultima Vignetta
... Speciale on line
- Previsioni del tempo
-
Libri
-
Programmi TV
-
Lotteria
-
Oroscopo
-
Cambia Valuta
-
Euroconvertitore
-
Traduttore
-
Paginebianche
-
Paginegialle
-
Borsa
... Novità




| Home | Chi siamo | Collabora con noi | PubblicitàDisclaimer | Email | Admin |
www.welfarecremona.it  , portale di informazione on line, è iscritto nel registro della stampa periodica del Tribunale di Cremona al n. 392 del 24.9.2003- direttore responsabile Gian Carlo Storti
La redazione di Welfare Cremona si dichiara pienamente disponibile ad eliminare le notizie che dovessero violare le norme sul copyright o nuocere a persone fisiche o giuridiche.
Copyright Welfare Cremona 2002 - 2009