News e informazioni da Cremona e dalla Lombardia
Home page Scrivi  
 
  Benvenuto nel circuito WELFARE NETWORK
Europa, notizie e attualità sul welfare News di politica e attualità dall'Italia News dalla Lombardia Notizie sul Welfare, Diritti e Sociale
 
Chi siamo Forum Fotogallery Link Contatti Collabora con noi

... Welfare canali
Agenda
Angolo del dialetto
Arte
Associazioni
Attualità
Buone Notizie
Comune di Cremona
Costume
Cronaca
Cultura
Dai Partiti
Dal Mondo
Economia
Eventi
Giovani
In Breve
Lavoro
Lettere a Welfare
Mediateca
News dai partiti
Petizioni attive
Politica
Provincia di Cremona
Racconti
Società
Storia Cremonese
Ultimissime
Varie
Volontariato
ARCHIVIO WELFARE
 ... In Breve
... e inoltre
Banca della Solidarietà
I sondaggi
Fotogallery
Banner kit


Sondaggio Welfare
positiva
negativa
non so


Guarda i risultati
Visualizza tutti i sondaggi




















 Arte

16 Novembre, 2010
PROROGATA SINO AL 6 GENNAIO 2011 LA MOSTRA "DAGLI SCAVI ALLA TELA"
I visitatori potranno ammirare le splendide nature morte e gli interni di chiesa di uno dei più famosi artisti contemporanei olandesi

PROROGATA SINO AL 6 GENNAIO 2011 LA MOSTRA "DAGLI SCAVI ALLA TELA"
AL MUSEO ARCHEOLOGICO DI SAN LORENZO
Vista la risposta molto positiva del pubblico, gli organizzatori della
mostra "Dagli scavi alla tela" -- personale di Henk Helmantel al Museo
Archeologico di San Lorenzo - hanno deciso di prorogare la mostra fino
al 6 gennaio 2011.
I visitatori potranno ammirare le splendide nature morte e gli interni
di chiesa di uno dei più famosi artisti contemporanei olandesi, Henk
Helmantel, vincitore del premio Miglior Artista dell'Anno 2008, anche
durante tutto il mese di dicembre nei consueti orari: martedì -- venerdì
9 -- 13; sabato, domenica e festivi 14 - 18.
Si ricorda che per gruppi è prevista l'apertura straordinaria anche in
orari diversi, da concordare con il Museo. I gruppi potranno inoltre
prenotare visite guidate sia alla mostra sia al Museo Archeologico.
In occasione della Festa del Torrone (19-21 novembre) sabato 20 novembre
e domenica 21 novembre la mostra sarà aperta dalle 9 alle 18 con orario
continuato. Per informazioni: 0372-407775 o www.montaginediti.it

La mostra "Dagli scavi alla tela", che presenta la pittura contemporanea
di Henk Helmantel al Museo Archeologico San Lorenzo di Cremona, è stata
inaugurata il 9 ottobre scorso davanti a un folto pubblico e in presenza
dalle autorità cremonesi a dal console generale per i Paesi Bassi, Johan
Kramer. Il Consolato olandese ha, infatti, fortemente desiderato la
realizzazione della mostra a Cremona per far conoscere l'opera di uno
degli artisti contemporanei più significativi nonché più quotati dei
Paesi Bassi. L'opera di Henk Helmantel, sebbene di chiara
interpretazione contemporanea, porta in sé gli echi della celeberrima
tradizione pittorica olandese, di maestri come Rembrandt, Vermeer e
Saenredam, ma anche di un pittore moderno come Mondrian.
Se la scena dell'arte contemporanea olandese negli ultimi decenni è
stata dominata in particolare da un'arte che sembrava lontana ormai dal
glorioso Secolo d'Oro olandese, l'opera di Henk Helmantel, inserita in
quel filone della pittura contemporanea denominata Realismo Olandese,
sembra andare controcorrente quando si distingue proprio per il suo
legame con una tradizione che egli non rinnega, ma senza imitarla,
interpreta a modo suo, con gli occhi di un artista del XXI secolo. Ed è
proprio il rapporto con il passato che costituisce anche il fil rouge
della mostra al Museo Archeologico San Lorenzo. È qui, che le nature
morte di Helmantel composte da frutta e oggetti antichi, riescono ad
instaurare uno stimolante dialogo con i reperti archeologici del Museo.
Nello splendido museo, da poco aggiuntosi al Sistema Museale di Cremona,
alcune delle opere più belle di Helmantel sono per la prima volta in
Italia riunite in una mostra personale. Vetro di età romana imperiale,
terracotta messicana, bronzi antichi, insieme a castagne, uova e mele
appena colte, s'inseriscono in una pittura figurativa in cui ogni
oggetto risulta indipendente e nello stesso tempo parte integrante della
composizione. Ed è in quella sua specifica collocazione che attira il
nostro sguardo, richiama l'attenzione su di sé. La luce spinge alcuni
oggetti un po' più sullo sfondo, nell'ombra, e tira in primo piano
altri, dentro di sé. È infatti la luce che ordina gli oggetti e li
estrae. Il tempo passa, tutto si logora, noi spariremo, ma in una luce
ferma, ecco, là vi sono per sempre i vetri, per sempre quella ciotola,
per sempre quel contenitore. L'eterno è quiete. Questo è ciò che si vede
nelle opere di Henk Helmantel. Nelle composizioni helmanteliane non vi è
nessun chiacchierio allegro, si tratta di un mondo serio, statico che si
trova in un equilibrio perfetto. È l'esperienza estetica che conta come
conferma l'artista in una recente intervista: "Mi affascina immensamente
l'epidermide degli oggetti che sono rimasti per secoli sepolti nella
terra o che portano numerose tracce di usura. Le storie intorno agli
oggetti che dipingo mi interessano,invece, molto di meno. Ciò che mi
importa è piuttosto la loro qualità estetica e l'esperienza estetica che
vivo mentre li osservo".

 


       



 Invia questa news ad un'amico Versione stampabile Visti: 3162 | Inviati: 1 | Stampato: 30)

Prossime:
Audizioni al Museo - friends of Stradivari – 20 Dicembre, 2010
Mostra – ROBERTO BARNI “Dipinti e sculture” – 02 Dicembre, 2010
Concerto Corale organizzato da ANPI-ANPC-DIVISONE ACQUI CEFALONIA – 26 Novembre, 2010
Una voce poco fa. Recital per soprano (Mimma D'Avossa) e pianoforte (Alessandro Manara) – 21 Novembre, 2010
Percorsi “dal segno… alla materia” di ANNA MARIA FERRARI scultrice – 19 Novembre, 2010

Precedenti:
Personale di scultura diFRANCESCO PANCERI "INSOFFERENZA DEL LIMITE" – 06 Novembre, 2010
Il giovane artista cremonese Riccardo Benassi a Berlino alla 2° edizione di ITaliens – 23 Ottobre, 2010
Un teatro di presenze extra-ordinarie – 19 Ottobre, 2010
Il Quartetto di Cremona testimonial del progetto "friends of Stradivari" – 14 Ottobre, 2010
Inaugurazione "Romanino e i pittori anticlassici" – 10 Ottobre, 2010

... in WelfareCremona



... Novità









 Il Punto
44°Rapporto Censis. Un inconscio collettivo senza più legge, né desiderio ( di Gian Carlo Storti)
Le Considerazioni generali introducono il Rapporto sottolineando come la società italiana sembra franare verso il basso



 La biblioteca di welfare
Verso il destino, con la vela alzata
Lo ricordo qui con un brano tratto dalla sua rubrica “Colloqui col padre"


 Scuola... parliamone!
Ata. Sottoscritto il contratto per il compenso una tantum di 180 euro
Il Miur prevede il pagamento nel mese di febbraio 16/12/2010



 Welfare Per Te
COMPLETATA LA CONSEGNA DELLE STUDENT E UNIVERSITY CARD
E' stata completata in questi giorni la consegna, negli istituti superiori cittadini e nellele sedi universitarie, delle student e delle card.

... Fotogallery
La Fotogallery di
Welfare Cremona


Ultima Vignetta
... Speciale on line
- Previsioni del tempo
-
Libri
-
Programmi TV
-
Lotteria
-
Oroscopo
-
Cambia Valuta
-
Euroconvertitore
-
Traduttore
-
Paginebianche
-
Paginegialle
-
Borsa
... Novità




| Home | Chi siamo | Collabora con noi | PubblicitàDisclaimer | Email | Admin |
www.welfarecremona.it  , portale di informazione on line, è iscritto nel registro della stampa periodica del Tribunale di Cremona al n. 392 del 24.9.2003- direttore responsabile Gian Carlo Storti
La redazione di Welfare Cremona si dichiara pienamente disponibile ad eliminare le notizie che dovessero violare le norme sul copyright o nuocere a persone fisiche o giuridiche.
Copyright Welfare Cremona 2002 - 2009