News e informazioni da Cremona e dalla Lombardia
Home page Scrivi  
 
  Benvenuto nel circuito WELFARE NETWORK
Europa, notizie e attualità sul welfare News di politica e attualità dall'Italia News dalla Lombardia Notizie sul Welfare, Diritti e Sociale
 
Chi siamo Forum Fotogallery Link Contatti Collabora con noi

... Welfare canali
Agenda
Angolo del dialetto
Arte
Associazioni
Attualità
Buone Notizie
Comune di Cremona
Costume
Cronaca
Cultura
Dai Partiti
Dal Mondo
Economia
Eventi
Giovani
In Breve
Lavoro
Lettere a Welfare
Mediateca
News dai partiti
Petizioni attive
Politica
Provincia di Cremona
Racconti
Società
Storia Cremonese
Ultimissime
Varie
Volontariato
ARCHIVIO WELFARE
 ... In Breve
... e inoltre
Banca della Solidarietà
I sondaggi
Fotogallery
Banner kit


Sondaggio Welfare
positiva
negativa
non so


Guarda i risultati
Visualizza tutti i sondaggi




















 Lavoro

13 Dicembre, 2010
I cavatori colpiti dalla crisi dell’edilizia ed il problema delle cave
Forse la risposta al problema posto ci viene da questa semplice considerazione : la politica spesso lascia intendere la possibilità di elargire facili concessioni

I cavatori colpiti dalla crisi dell’edilizia ed il problema delle cave
Forse la risposta al problema posto ci viene da questa semplice considerazione : la politica spesso lascia intendere la possibilità di elargire facili concessioni
Apprendiamo dalla Stampa locale , che attraverso un’interpellanza consigliare presentata in Provincia, a Cremona , viene richiesto al presidente Salini, dai consiglieri Torchio, Dusi, Biondi, Araldi, di porre urgentemente mano alla revisione del piano cave per aumentarne i quantitativi di estrazione, affinché ciò non debba penalizzare i cavatori colpiti dalla crisi dell’edilizia.
Sinistra Ecologia Libertà , è altrettanto preoccupata delle crisi occupazionali e di lavoro, non solo quella dell’edilizia, che stanno mordendo la nostra provincia, ma ritiene fortemente ingiusto che si richiamino vecchi metodi per risolvere questioni che hanno origini diverse , ritornando a sventolare la bandiera del ricatto occupazionale.
Nel merito Sinistra Ecologia Libertà il 25 maggio del 2009, perciò in tempi non sospetti, presentò alla Provincia di Cremona, dettagliate osservazioni alla proposta di revisione del Piano Provinciale Cave, redatto proprio dalla Giunta Torchio. Nelle quali di osservava come la proposta di revisione risultava di difficile comprensione , per condividerne la proposta.
Infatti , furono previste l’apertura di ben 13 nuovi poli estrattivi , 7 per opere pubbliche e 6 di nuova estrazione a fronte di un quantitativo residuo perciò non cavato di oltre 10 milioni di m3.
Nello specifico la Cava Alberti alla cui attività va riconosciuta tutta la nostra solidarietà affinché le difficoltà del momento si possano superare velocemente, veniva assegnato un ulteriore quantitativo (di nuova assegnazione) di 500 mila m3 a fronte di un residuo non cavato di 3.9 milioni.
( Per inciso va ricordato che Cava Alberti acquistava già da molto tempo prima inerti dal mercato).
Pertanto riteniamo che : nella revisione del piano provinciale cave il Presidente Salini abbia già negativamente e sufficientemente inciso sul comparto, scippando una risorsa importante come la tutela dell’ambiente naturale , proponendo una cava di argilla al pianalto della Melotta. In difesa del pianalto si è espresso anche il segretario Cremasco, Miglio, della federazione della Sinistra lo stesso, partito in cui milita il consigliere provinciale Dusi che in provincia vorrebbe invece aumentare i quantitativi da cavare e che nel proprio comune S.Daniele Po proprio il piano cave provinciale, tagliato da Salini, gli assegnava 1 milione di m3.
Ora che la crisi dell’edilizia sia preoccupante è fuori dubbio , ma che si faccia risalire ai tagli del piano cave tale situazione ci sembra totalmente fuori luogo. Le attività di cava godono ancora di un regime di monopolio assoluto e di perpetuazione della specie, molto più protette rispetto ad altre attività di impresa, ciò sta scritto anche nello stesso strumento amministrativo.
Ci fa specie che i consiglieri provinciali firmatari dell’interpellanza, profondi conoscitori de sistema che regola i piani cave in Lombardia, sfoderino giuste e benedette battaglie contro i cattivi cavatori a Caravaggio come a Cappella Cantone , mentre in altre circostanze si comportino diversamente.
Forse la risposta al problema posto ci viene da questa semplice considerazione : la politica spesso lascia intendere la possibilità di elargire facili concessioni , soprattutto quando a farne le spese è solo più il territorio naturale , ipotecando il futuro e creando al mondo economico di riferimento, aspettative che poi non può mantenere , le cave fanno parte di questo mondo.
Alvaro Dellera
Attilio Galmozzi
Coordinatori di Sinistra Ecologia Libertà
Crema e Cremasco
sel.crema@gmail.com
Crema - 13 dicembre 2010

 


       



 Invia questa news ad un'amico Versione stampabile Visti: 2593 | Inviati: 1 | Stampato: 32)

Prossime:
Ceraso difende le scelte d sul personale. – 29 Dicembre, 2010
GIORNATA DELLA SICUREZZA NEI CANTIERI16 DICEMBRE 2010 – 17 Dicembre, 2010

Precedenti:
Entra in vigore il collegato lavoro  – 09 Dicembre, 2010
TAMOIL. PIFFARI, MILESI, (IDV): L'UNITA' DI CRISI NON SI TRADUCA IN UNA VITTORIA DI PIRRO. – 02 Dicembre, 2010
Cremona. Questione Assessore De Micheli.Tregua fra RSU ed amministrazione – 30 Novembre, 2010
27 novembre "con" la Cgil: Alberto, Micol, Annalisa, Mohamed – 27 Novembre, 2010
Con la CGIL per rivendicare più diritti e più democrazia – 25 Novembre, 2010

... in WelfareCremona



... Novità









 Il Punto
44°Rapporto Censis. Un inconscio collettivo senza più legge, né desiderio ( di Gian Carlo Storti)
Le Considerazioni generali introducono il Rapporto sottolineando come la società italiana sembra franare verso il basso



 La biblioteca di welfare
Verso il destino, con la vela alzata
Lo ricordo qui con un brano tratto dalla sua rubrica “Colloqui col padre"


 Scuola... parliamone!
Ata. Sottoscritto il contratto per il compenso una tantum di 180 euro
Il Miur prevede il pagamento nel mese di febbraio 16/12/2010



 Welfare Per Te
COMPLETATA LA CONSEGNA DELLE STUDENT E UNIVERSITY CARD
E' stata completata in questi giorni la consegna, negli istituti superiori cittadini e nellele sedi universitarie, delle student e delle card.

... Fotogallery
La Fotogallery di
Welfare Cremona


Ultima Vignetta
... Speciale on line
- Previsioni del tempo
-
Libri
-
Programmi TV
-
Lotteria
-
Oroscopo
-
Cambia Valuta
-
Euroconvertitore
-
Traduttore
-
Paginebianche
-
Paginegialle
-
Borsa
... Novità




| Home | Chi siamo | Collabora con noi | PubblicitàDisclaimer | Email | Admin |
www.welfarecremona.it  , portale di informazione on line, è iscritto nel registro della stampa periodica del Tribunale di Cremona al n. 392 del 24.9.2003- direttore responsabile Gian Carlo Storti
La redazione di Welfare Cremona si dichiara pienamente disponibile ad eliminare le notizie che dovessero violare le norme sul copyright o nuocere a persone fisiche o giuridiche.
Copyright Welfare Cremona 2002 - 2009