News e informazioni da Cremona e dalla Lombardia
Home page Scrivi  
 
  Benvenuto nel circuito WELFARE NETWORK
Europa, notizie e attualità sul welfare News di politica e attualità dall'Italia News dalla Lombardia Notizie sul Welfare, Diritti e Sociale
 
Chi siamo Forum Fotogallery Link Contatti Collabora con noi

... Welfare canali
Agenda
Angolo del dialetto
Arte
Associazioni
Attualità
Buone Notizie
Comune di Cremona
Costume
Cronaca
Cultura
Dai Partiti
Dal Mondo
Economia
Eventi
Giovani
In Breve
Lavoro
Lettere a Welfare
Mediateca
News dai partiti
Petizioni attive
Politica
Provincia di Cremona
Racconti
Società
Storia Cremonese
Ultimissime
Varie
Volontariato
ARCHIVIO WELFARE
 ... In Breve
... e inoltre
Banca della Solidarietà
I sondaggi
Fotogallery
Banner kit


Sondaggio Welfare
positiva
negativa
non so


Guarda i risultati
Visualizza tutti i sondaggi




















 Scuola... parliamone!

15 Settembre, 2002
Riflessioni e richieste di cambiamento degli insegnanti.
Scuola:elementare

RIFLESSIONI E RICHIESTE DI CAMBIAMENTO DEGLI INSEGNANTI:
Scuola:elementare
Ambiti:antropologico/scientifico/letterario

- L’introduzione dell’autonomia ha creato aspettative nella realtà scarsamente realizzate soprattutto nel settore economico.
Troppi sono ancora i vincoli burocratici per poter accedere ai fondi con elasticità e soprattutto troppo pochi sono i finanziamenti per realizzare scelte di qualità.
- Sempre in conseguenza dell’autonomia e di tutta la nuova legislazione (stesura di progetti, aggiornamento multimediale, commissioni di tutti i generi e di ogni tipo) i carichi di lavoro per gli insegnanti si sono fatti sempre più gravosi al punto che non resta quasi più tempo per pensare al “cosa fare in classe il giorno dopo…”…a questo però non è stato corrisposto un adeguato incremento salariale .
-La nuova riforma Moratti sta scatenando una serie di riflessioni e anche di preoccupazioni :
il maestro unico è un ritorno al passato, all’insegnante tuttologo tra l’altro oberato da una mole di lavoro massiccia rispetto agli altri colleghi o è un sano ritorno alla maestra mamma che conosce e segue i suoi scolari in un percorso di crescita tranquillo e meno caotico?
La scuola a 25 ore (o 27, o 30..non si sa) è una regressione e una riduzione dell’apprendimento o è un’offerta di un modello di scuola più sereno e meno pressante?
L’abolizione del tempo pieno o comunque la riduzione del tempo scuola è un affronto alle famiglie che lavorano o è un modo per far sì che i genitori tornino ad occuparsi dei loro figli?
-la possibilità di scegliere fra diverse offerte formative, magari a pagamento, è una proposta che discrimina i ceti più svantaggiati o dà la possibilità ad ogni famiglia di scegliere un percorso adeguato al proprio figlio?

Per gli insegnanti del Trento Trieste, Marinella Marchesi

 


       



 Invia questa news ad un'amico Versione stampabile Visti: 1686 | Inviati: 0 | Stampato: 162)

Prossime:
La Sede di Cremona del Politecnico di Milano premia l'eccellenza – 15 Settembre, 2002
La Sede di Cremona del Politecnico di Milano avvia il progetto BRAIN – 15 Settembre, 2002
14 dicembre 2010, scuola e AFAM in sciopero  – 15 Settembre, 2002
Legge di stabilità. Confermati i tagli. Pochi interventi a favore della conoscenza – 15 Settembre, 2002
Ata. Sottoscritto il contratto per il compenso una tantum di 180 euro – 15 Settembre, 2002

Precedenti:
Scuola parliamone ! – 15 Settembre, 2002
SCUOLA ELEMENTARE a tempo pieno – 15 Settembre, 2002
scuola el.tempo pieno – 15 Settembre, 2002
Scuola: Istituto tecnico - biennio – 15 Settembre, 2002

... in WelfareCremona



... Novità









 Il Punto
44°Rapporto Censis. Un inconscio collettivo senza più legge, né desiderio ( di Gian Carlo Storti)
Le Considerazioni generali introducono il Rapporto sottolineando come la società italiana sembra franare verso il basso



 La biblioteca di welfare
Verso il destino, con la vela alzata
Lo ricordo qui con un brano tratto dalla sua rubrica “Colloqui col padre"


 Scuola... parliamone!
Ata. Sottoscritto il contratto per il compenso una tantum di 180 euro
Il Miur prevede il pagamento nel mese di febbraio 16/12/2010



 Welfare Per Te
COMPLETATA LA CONSEGNA DELLE STUDENT E UNIVERSITY CARD
E' stata completata in questi giorni la consegna, negli istituti superiori cittadini e nellele sedi universitarie, delle student e delle card.

... Fotogallery
La Fotogallery di
Welfare Cremona


Ultima Vignetta
... Speciale on line
- Previsioni del tempo
-
Libri
-
Programmi TV
-
Lotteria
-
Oroscopo
-
Cambia Valuta
-
Euroconvertitore
-
Traduttore
-
Paginebianche
-
Paginegialle
-
Borsa
... Novità




| Home | Chi siamo | Collabora con noi | PubblicitàDisclaimer | Email | Admin |
www.welfarecremona.it  , portale di informazione on line, è iscritto nel registro della stampa periodica del Tribunale di Cremona al n. 392 del 24.9.2003- direttore responsabile Gian Carlo Storti
La redazione di Welfare Cremona si dichiara pienamente disponibile ad eliminare le notizie che dovessero violare le norme sul copyright o nuocere a persone fisiche o giuridiche.
Copyright Welfare Cremona 2002 - 2009