News e informazioni da Cremona e dalla Lombardia
Home page Scrivi  
 
  Benvenuto nel circuito WELFARE NETWORK
Europa, notizie e attualità sul welfare News di politica e attualità dall'Italia News dalla Lombardia Notizie sul Welfare, Diritti e Sociale
 
Chi siamo Forum Fotogallery Link Contatti Collabora con noi

... Welfare canali
Agenda
Angolo del dialetto
Arte
Associazioni
Attualità
Buone Notizie
Comune di Cremona
Costume
Cronaca
Cultura
Dai Partiti
Dal Mondo
Economia
Eventi
Giovani
In Breve
Lavoro
Lettere a Welfare
Mediateca
News dai partiti
Petizioni attive
Politica
Provincia di Cremona
Racconti
Società
Storia Cremonese
Ultimissime
Varie
Volontariato
ARCHIVIO WELFARE
 ... In Breve
... e inoltre
Banca della Solidarietà
I sondaggi
Fotogallery
Banner kit


Sondaggio Welfare
positiva
negativa
non so


Guarda i risultati
Visualizza tutti i sondaggi




















 Buone Notizie

11 Aprile, 2009
Nasce TeSetChi : per una agenda cremonese scritta "dal basso"
Sulla scorta delle esperienze grassroots americane, Internet diventa luogo di incontro per definire le priorità di Cremona e interrogare i prossimi candidati alle amministrative

Nasce TeSetChi : per una agenda cremonese scritta "dal basso"
Sulla scorta delle esperienze grassroots americane, Internet diventa luogo di incontro
per definire le priorità di Cremona e interrogare i prossimi candidati alle amministrative

TeSetChi è un progetto per «la partecipazione diffusa alla definizione delle priorità per Cremona» nato da una idea che sfrutta sia la voglia di partecipazione dei cittadini nelle decisioni dei temi più sentiti per progettare il futuro della città, sia la natura cooperativa e condivisa della Rete. TeSetChi, in vista delle prossime elezioni cremonesi, chiama a raccolta abitanti, associazioni, organizzazioni di volontariato e ogni tipo di soggetto che abbia voglia di esprimere le proprie priorità sul futuro della città. TeSetChi non è legato ad alcuno schieramento politico e cerca piuttosto argomenti da sottoporre ai candidati dei partiti che, fra poco, si confronteranno. I temi? Tantissimi ovvimente: dall'ambiente all'amministrazione pubblica, dalla formazione alla cultura.

«L'idea di TeSetChi - spiegano i giovani universitari promotori dell'iniziativa - è quella di rendere condivisi e facilmente accessibili tutti i temi importanti inerenti il territorio di Cremona: li cercheremo tra quelle realtà informate ed esperte che maggiormente potrebbero dire qualcosa su Cremona, ma lasceremo la possibilità a chiunque di contribuire.

Chiederemo successivamente ai candidati delle prossime elezioni amministrative di pronunciarsi su tali temi, di fornire la propria posizione, di dare quindi uno strumento in più ai cremonesi per valutarli. Ciò permetterà di accrescere l'interesse per il bene comune della nostra città, suscitando maggior partecipazione alla vita pubblica di Cremona.

Visto che ci proponiamo di rendere più trasparenti le necessità, i temi importanti per Cremona e le posizioni dei candidati, nostri futuri amministratori, abbiamo anche pensato che noi per primi dobbiamo dare l'esempio: per questo abbiamo deciso di rendere trasparente anche l'iniziativa stessa con tutto il suo processo decisionale, dall'ideazione alla stesura e realizzazione del progetto.

L'iniziativa non è legata a nessun partito, pur essendo nei fatti "Politica", e non si propone perciò in alcun modo di dare indicazioni di voto né esplicite né tacite, o perderebbe il suo stesso senso; inoltre non dovrà mai essere attuata alcuna censura sui temi proposti, tutto il processo e quindi tutte le decisioni che prenderemo dovranno essere pubbliche e facilmente raggiungibili». 

Il progetto

Per raggiungere gli obbiettivi il progetto è stato suddiviso in 5 fasi

Fase 1 - Raccolta dei temi

Lo scopo della prima fase è quello di identificare le tematiche importanti per la città di Cremona. Per semplificare la raccolta e per organizzare i temi in vista delle fasi successive si è pensato a una suddivisione in aree tematiche, ovvero ai contesti in cui TeSetChi indagherà per trovare delle proposte:

  a.. Ambiente (parchi, inceneritore, raccolta differenziata, raffineria)

  b.. Economia (aziende, agricoltura, industria, commercio, artigianato)

  c.. Giovani (sport, musica, tempo libero, lavoro per i giovani)

  d.. Amministrazione/Burocrazia (trasparenza, aziende del comune, città digitale)

  e.. Formazione (scuole, università, alta formazione, conservatorio, musicologia, liuteria)

  f.. Cultura (musei, teatro, arte, associazioni culturali)

  g.. Turismo (eventi, luoghi di richiamo)

  h.. Politiche Sociali (sanità, casa, famiglie, handicap, anziani, cooperative sociali)

  i.. Viabilità (traffico, trasporti, infrastrutture)

  j.. Urbanistica (lavori pubblici)

Fase 2 - Selezione dei temi

La seconda fase sarà quella della scelta dei temi, per ovvi motivi se ne potranno sottoporne ai candidati soltanto un numero limitato.

Fase 3 - Raccolta posizioni

Durante la terza fase si raccoglienarro le posizioni dei candidati alle prossime elezioni amministrative; oltre alla posizione dei candidati all'incarico di sindaco del Comune di Cremona si darà la possibilità di rispondere, ove le posizioni saranno difformi, anche a quei partiti che ne sostengono la candidatura, in tal caso ci si aspettano indicativamente 15 dichiarazioni distinte.

Fase 4 - Divulgazione

La quarta fase, quella della divulgazione, è per TeSetChi la più importante per dare significato all'intera iniziativa, proprio nell'obiettivo di creare maggior interesse e partecipazione alla vita pubblica cittadina.

Fase 5 - Aggiornamenti

Se il progetto avrà un buon riscontro, l'esperienza non si chiuderà con le elezioni anzi, ma il lavoro svolto fino ad allora dovrà essere solo il punto di partenza.

Contatti e materiale per partecipare

www.tesetchi.it

http://www.tesetchi.it/blog/info@tesetchi.it

Cell. 328.1098912

 


       



 Invia questa news ad un'amico Versione stampabile Visti: 4959 | Inviati: 0 | Stampato: 66)

Prossime:
Inaugurazione della mostra :SUPERMEGADROPS 5 – 29 Maggio, 2009
Cospicuo finanziamento del Ministero dell'Interno destinato all'integrazione di cittadini immigrati – 20 Maggio, 2009
Festival di Mezza Estate: il programma completo dell'edizione 2009. – 15 Maggio, 2009
Festa dell'Europa: brinda con noi il 10 maggio! – 01 Maggio, 2009
Le aziende per i servizi sociali in provincia di Cremona. – 23 Aprile, 2009

Precedenti:
Concorso di Progettazione Grafica.Promosso dal Forum Giovani Ambiente. – 08 Aprile, 2009
Coldiretti Cremona: ok all’energia dai campi  – 05 Aprile, 2009
Coldiretti Cremona: si estende il Mercato di Campagna Amica – 02 Aprile, 2009
Nuove disposizioni regionali per i Negozi storici e gli altri luoghi storici del commercio  – 23 Marzo, 2009
Una nuova importante pubblicazione di storia cremonese – 17 Marzo, 2009

... in WelfareCremona



... Novità









 Il Punto
44°Rapporto Censis. Un inconscio collettivo senza più legge, né desiderio ( di Gian Carlo Storti)
Le Considerazioni generali introducono il Rapporto sottolineando come la società italiana sembra franare verso il basso



 La biblioteca di welfare
Verso il destino, con la vela alzata
Lo ricordo qui con un brano tratto dalla sua rubrica “Colloqui col padre"


 Scuola... parliamone!
Ata. Sottoscritto il contratto per il compenso una tantum di 180 euro
Il Miur prevede il pagamento nel mese di febbraio 16/12/2010



 Welfare Per Te
COMPLETATA LA CONSEGNA DELLE STUDENT E UNIVERSITY CARD
E' stata completata in questi giorni la consegna, negli istituti superiori cittadini e nellele sedi universitarie, delle student e delle card.

... Fotogallery
La Fotogallery di
Welfare Cremona


Ultima Vignetta
... Speciale on line
- Previsioni del tempo
-
Libri
-
Programmi TV
-
Lotteria
-
Oroscopo
-
Cambia Valuta
-
Euroconvertitore
-
Traduttore
-
Paginebianche
-
Paginegialle
-
Borsa
... Novità




| Home | Chi siamo | Collabora con noi | PubblicitàDisclaimer | Email | Admin |
www.welfarecremona.it  , portale di informazione on line, è iscritto nel registro della stampa periodica del Tribunale di Cremona al n. 392 del 24.9.2003- direttore responsabile Gian Carlo Storti
La redazione di Welfare Cremona si dichiara pienamente disponibile ad eliminare le notizie che dovessero violare le norme sul copyright o nuocere a persone fisiche o giuridiche.
Copyright Welfare Cremona 2002 - 2009