News e informazioni da Cremona e dalla Lombardia
Home page Scrivi  
 
  Benvenuto nel circuito WELFARE NETWORK
Europa, notizie e attualità sul welfare News di politica e attualità dall'Italia News dalla Lombardia Notizie sul Welfare, Diritti e Sociale
 
Chi siamo Forum Fotogallery Link Contatti Collabora con noi

... Welfare canali
Agenda
Angolo del dialetto
Arte
Associazioni
Attualità
Buone Notizie
Comune di Cremona
Costume
Cronaca
Cultura
Dai Partiti
Dal Mondo
Economia
Eventi
Giovani
In Breve
Lavoro
Lettere a Welfare
Mediateca
News dai partiti
Petizioni attive
Politica
Provincia di Cremona
Racconti
Società
Storia Cremonese
Ultimissime
Varie
Volontariato
ARCHIVIO WELFARE
 ... In Breve
... e inoltre
Banca della Solidarietà
I sondaggi
Fotogallery
Banner kit


Sondaggio Welfare
positiva
negativa
non so


Guarda i risultati
Visualizza tutti i sondaggi




















 Comune di Cremona

14 Dicembre, 2010
Progetti di qualità, elaborati con competenza e passione ( di Luci)
L'area verde all'interno del PRU "Ex-Consorzio Agrario" non è stata ancora consegnata alla città, nonostante il termine dei lavori del primo lotto

Progetti di qualità, elaborati con competenza e passione ( di Luci)
L'area verde all'interno del PRU "Ex-Consorzio Agrario" non è stata ancora consegnata alla città, nonostante il termine dei lavori del primo lotto fosse previsto per il 2 settembre 2010. La spesa sostenuta fino ad ora è di 185.650 euro, ma si arriverà a 353.497 quando anche l'altra parte (compresa nei cantieri ancora in attività) sarà ultimata. Stiamo parlando di un'area verde di quartiere, tipicamente formata da prato, alberi, panchine, giochi per bimbi, aree riservate ai cani, a volte ingentilita con arbusti e piantine dalle colorate fioriture, un'area dove è possibile incontrarsi, passeggiare, sostare. Un progetto relativamente semplice per degli addetti ai lavori, ma che essendo stato affidato a una Cooperativa non competente in materia (visto il risultato), ha ottenuto un effetto disastroso: e'difficile trovare un giardino più brutto e pericoloso di questo, con le strutture metalliche arrugginite e gli alberi già seccati (e rimossi).

Non essendo quest'area ovviamente utilizzabile, è stata approntata una variante, per apportare "alcune modifiche mirate ad aumentare lo standard di sicurezza del luogo pubblico", consistenti in una transenna leggera in acciaio corten di 90 cm lungo le vie Mosconi e Magazzini Generali e "l'installazione di elementi di acciaio corten piegato, posizionati a cavallo della prima fila di gabbioni verso i percorsi pedonali. Tali elementi proteggono da urti accidentali laddove non vi è presenza di sedute in legno." Il risultato sarà ancora peggiore dell'attuale, con manufatti ancora più brutti e comunque non sicuri. Non sappiamo da dove arriverà l'acciaio corten, ma il fatto che la Cooperativa sia la stessa che ha progettato il nuovo impianto Arvedi a Spinadesco è sicuramente casuale. Quello che ci preoccupa però è che nonostante la manifesta incapacità di ideare un'area verde, a questa Cooperativa è stato affidato anche il progetto della "Città dello Sport". I risultati sono garantiti: ad esempio, questo è considerato il futuro "parco lineare",

uno stretto passaggio tra recinzione e fosso, con pista ciclabile che porterà direttamente alla nuova area commerciale: una concezione perversa della mobilità "sostenibile", anche perché sarà necessario superare la ferrovia, costruendo un sottopassaggio dai costi impensabili. Ancora una volta viene dato ai cittadini il contentino di aree verdi frammentate e non utilizzabili, a fronte di una perdita secca di territorio e di patrimonio arboreo. In quest'area viene tagliato parte del bosco per dare spazio all'area commerciale e vengono tagliate le piante all'interno del Campo Scuola, ma viene conteggiato e gentilmente a noi concesso, nel progetto della Cooperativa, il "parco lineare", il "bosco urbano" (scarpata di Via Concordia ) e il "verde urbano" (fosso alberato di via Postumia).

La Cooperativa Co.p.r.a.t., sul suo sito http://www.coprat.it , elenca tra i propri progetti anche quello dell'impianto fotovoltaico di via Mosconi. Una foto manipolata, in quanto la realtà è ben diversa (non ci sono i pannelli fotovoltaici), ma non ci stupisce, tutti queste trasformazioni urbanistiche sono una manipolazione, sono proposte di scarso valore e non subordinate agli interessi della comunità, un appropriarsi del territorio senza pensare alle conseguenze, senza rendersi conto che la città, in questo modo, non ha futuro.

I progetti per la sistemazione dell'area verde all'interno ex-Consorzio agrario e gli interventi in programma contro gli alberi del Campo scuola rivelano una certa vena horror-sado-maso. Suggeriamo perciò a Co.p.r.a.t. di specializzarsi nella progettazione e realizzazione di "case degli orrori" per uno dei tanti parchi tematici che tanto successo riscuotono in Italia, evitando di riproporre gli stessi schemi anche per la vita di tutti i giorni.

 


       



 Invia questa news ad un'amico Versione stampabile Visti: 2622 | Inviati: 0 | Stampato: 37)

Prossime:
Cremona GIUNTA COMUNALE DEL 22 DICEMBRE 2010 – 26 Dicembre, 2010

Precedenti:
25 novembre giornata contro la violenza sulle donne – 09 Dicembre, 2010
PRESENTATA L'INIZIATIVA "THINKTOWN" – 06 Dicembre, 2010
Elenco delle decisioni assunte GIUNTA COMUNALE DEL 2 DICEMBRE 2010 – 02 Dicembre, 2010
ARTE LIUTARIA. UNA FIRMA PER l'UNESCO  – 30 Novembre, 2010
Cremona.Resoconto seduta CONSIGLIO COMUNALE DEL 29 NOVEMBRE 2010  – 29 Novembre, 2010

... in WelfareCremona



... Novità









 Il Punto
44°Rapporto Censis. Un inconscio collettivo senza più legge, né desiderio ( di Gian Carlo Storti)
Le Considerazioni generali introducono il Rapporto sottolineando come la società italiana sembra franare verso il basso



 La biblioteca di welfare
Verso il destino, con la vela alzata
Lo ricordo qui con un brano tratto dalla sua rubrica “Colloqui col padre"


 Scuola... parliamone!
Ata. Sottoscritto il contratto per il compenso una tantum di 180 euro
Il Miur prevede il pagamento nel mese di febbraio 16/12/2010



 Welfare Per Te
COMPLETATA LA CONSEGNA DELLE STUDENT E UNIVERSITY CARD
E' stata completata in questi giorni la consegna, negli istituti superiori cittadini e nellele sedi universitarie, delle student e delle card.

... Fotogallery
La Fotogallery di
Welfare Cremona


Ultima Vignetta
... Speciale on line
- Previsioni del tempo
-
Libri
-
Programmi TV
-
Lotteria
-
Oroscopo
-
Cambia Valuta
-
Euroconvertitore
-
Traduttore
-
Paginebianche
-
Paginegialle
-
Borsa
... Novità




| Home | Chi siamo | Collabora con noi | PubblicitàDisclaimer | Email | Admin |
www.welfarecremona.it  , portale di informazione on line, è iscritto nel registro della stampa periodica del Tribunale di Cremona al n. 392 del 24.9.2003- direttore responsabile Gian Carlo Storti
La redazione di Welfare Cremona si dichiara pienamente disponibile ad eliminare le notizie che dovessero violare le norme sul copyright o nuocere a persone fisiche o giuridiche.
Copyright Welfare Cremona 2002 - 2009