News e informazioni da Cremona e dalla Lombardia
Home page Scrivi  
 
  Benvenuto nel circuito WELFARE NETWORK
Europa, notizie e attualità sul welfare News di politica e attualità dall'Italia News dalla Lombardia Notizie sul Welfare, Diritti e Sociale
 
Chi siamo Forum Fotogallery Link Contatti Collabora con noi

... Welfare canali
Agenda
Angolo del dialetto
Arte
Associazioni
Attualità
Buone Notizie
Comune di Cremona
Costume
Cronaca
Cultura
Dai Partiti
Dal Mondo
Economia
Eventi
Giovani
In Breve
Lavoro
Lettere a Welfare
Mediateca
News dai partiti
Petizioni attive
Politica
Provincia di Cremona
Racconti
Società
Storia Cremonese
Ultimissime
Varie
Volontariato
ARCHIVIO WELFARE
 ... In Breve
... e inoltre
Banca della Solidarietà
I sondaggi
Fotogallery
Banner kit


Sondaggio Welfare
positiva
negativa
non so


Guarda i risultati
Visualizza tutti i sondaggi




















 Attualità

14 Ottobre, 2010
Non condividiamo le opinioni del Presidente Salini ( di UNA)
La natura non deve essere sottomessa alle necessità dell'uomo

Abbiamo letto l'editoriale del presidente Salini sul giornale pubblicato
dalla provincia e vorremmo esprimere le nostre riflessioni in merito ad
alcuni punti, coi quali dissentiamo.
Innanzitutto, il pensare che l'ambiente debba essere un "luogo ospitale per
l'uomo" denota una visione antropocentrica, mentre non va dimenticato che su
questa Terra accanto a noi umani vivono milioni di altre creature, animali e
vegetali, che con noi condividono una casa comune (l'oikos di greca
memoria). Non si deve dimenticare che le decisioni dell'uomo ricadono
inevitabilmente sul destino non soltanto delle singole creature, ma su
quello dell'ambiente in generale fatto anche di tutti quegli elementi che
costituiscono gli ecosistemi in cui tutti noi viventi siamo inseriti e da
cui dipendiamo.
Pertanto, il rispetto della natura (intesa come somma di singole creature e
di elementi naturali non prettamente vitali - fiumi, terreno e così via)
dovrebbe essere un valore in sé, non limitato-rapportato-fondato sul valore
affidato ad un suo singolo elemento. La natura non deve essere sottomessa
alle necessità dell'uomo ma anch'egli deve fare qualcosa di concreto (magari
anche rinunce) per salvare se stesso e gli altri viventi.
Non si tratta di ideologia o di rifiuto dello sviluppo, ma semplicemente di
coscienza, valori supportati anche da dimostrazioni concrete, di scienziati
e di storici (del passato e del presente), di come l'uomo non possa e non
debba agire soltanto secondo in base a "necessità" economiche, ma pensando
anche a cosa lascerà in eredità alle generazioni future.
Infine, stando alle più recenti decisioni di amministratori locali e
nazionali, pensare il nostro territorio tra venti o trenta anni non può che
generare preoccupazione e fors'anche irritazione: cemento, inquinamento,
diseducazione, mancanza di rispetto e ideali.
Forse qualcosa si può ancora fare.

Amministratore del sito www.unacremona.it
e Responsabile della Comunicazione
dell'Associazione UNA Cremona (Uomo-Natura-Animali)
comunicazione@unacremona.it


 


       



 Invia questa news ad un'amico Versione stampabile Visti: 3315 | Inviati: 0 | Stampato: 41)

Prossime:
ALLONI (PD): "TAGLI E AUMENTI PROPOSTI DALLA GIUNTA REGIONALE: LA PEZZA E' PEGGIORE DEL BUCO" – 12 Novembre, 2010
Signor Sindaco, ma lei conosce il Piano del Morbasco Sud? ( di Luci) – 10 Novembre, 2010
Conversazioni pedagogiche – 31 Ottobre, 2010
Falso o fuori di testa? (di Deo Fogliazza) – 27 Ottobre, 2010
Qualità, tradizione e innovazione tra Oglio e Po" – 21 Ottobre, 2010

Precedenti:
Due zerbini "In Comune" ( di LUCI) – 12 Ottobre, 2010
Le corsie ciclabili di via Flaminia – 08 Ottobre, 2010
Sfida rombante alla Coppa “Campagne e Cascine” – 06 Ottobre, 2010
Revisione del piano cave.Intervento di Eugenio Vailati, consigliere provinciale PD . – 30 Settembre, 2010
PALAZZO FODRI E LA POLITICA di Mario Superti – 27 Settembre, 2010

... in WelfareCremona



... Novità









 Il Punto
44°Rapporto Censis. Un inconscio collettivo senza più legge, né desiderio ( di Gian Carlo Storti)
Le Considerazioni generali introducono il Rapporto sottolineando come la società italiana sembra franare verso il basso



 La biblioteca di welfare
Verso il destino, con la vela alzata
Lo ricordo qui con un brano tratto dalla sua rubrica “Colloqui col padre"


 Scuola... parliamone!
Ata. Sottoscritto il contratto per il compenso una tantum di 180 euro
Il Miur prevede il pagamento nel mese di febbraio 16/12/2010



 Welfare Per Te
COMPLETATA LA CONSEGNA DELLE STUDENT E UNIVERSITY CARD
E' stata completata in questi giorni la consegna, negli istituti superiori cittadini e nellele sedi universitarie, delle student e delle card.

... Fotogallery
La Fotogallery di
Welfare Cremona


Ultima Vignetta
... Speciale on line
- Previsioni del tempo
-
Libri
-
Programmi TV
-
Lotteria
-
Oroscopo
-
Cambia Valuta
-
Euroconvertitore
-
Traduttore
-
Paginebianche
-
Paginegialle
-
Borsa
... Novità




| Home | Chi siamo | Collabora con noi | PubblicitàDisclaimer | Email | Admin |
www.welfarecremona.it  , portale di informazione on line, è iscritto nel registro della stampa periodica del Tribunale di Cremona al n. 392 del 24.9.2003- direttore responsabile Gian Carlo Storti
La redazione di Welfare Cremona si dichiara pienamente disponibile ad eliminare le notizie che dovessero violare le norme sul copyright o nuocere a persone fisiche o giuridiche.
Copyright Welfare Cremona 2002 - 2009