News e informazioni da Cremona e dalla Lombardia
Home page Scrivi  
 
  Benvenuto nel circuito WELFARE NETWORK
Europa, notizie e attualità sul welfare News di politica e attualità dall'Italia News dalla Lombardia Notizie sul Welfare, Diritti e Sociale
 
Chi siamo Forum Fotogallery Link Contatti Collabora con noi

... Welfare canali
Agenda
Angolo del dialetto
Arte
Associazioni
Attualità
Buone Notizie
Comune di Cremona
Costume
Cronaca
Cultura
Dai Partiti
Dal Mondo
Economia
Eventi
Giovani
In Breve
Lavoro
Lettere a Welfare
Mediateca
News dai partiti
Petizioni attive
Politica
Provincia di Cremona
Racconti
Società
Storia Cremonese
Ultimissime
Varie
Volontariato
ARCHIVIO WELFARE
 ... In Breve
... e inoltre
Banca della Solidarietà
I sondaggi
Fotogallery
Banner kit






















 Lavoro

15 Settembre, 2002
*Leggere questi due semplici concetti mi darebbe una certa soddisfazione* (di M. Graffini)
Una nostra lettrice chiede due dichiarazioni alle associazioni del lavoro autonomo

Signor Direttore,

leggo analisi e controanalisi sulla crisi finanziaria (ed ora purtroppo, anche economica) che sta sconvolgendo il mondo ed anche l'Italia. Recentemente ho letto un bel documento unitario di tutte le Associazioni cremonesi che organizzano il lavoro autonomo, il commercio, l'artigianato e la piccola e media industria. Dicono cose sacrosante e rivendicano di rappresentare l'ossatura del Paese: la cosa può anche essere vera, almeno in parte. Per poter pretendere, però, di essere riconosciuti anche come "classe dirigente" dovrebbero, a mio parere di lavoratrice dipendente, dire forte e chiaro almeno due cose.

La prima rivolta ai tanti (dico io) o ai pochi (diranno loro) lavoratori autonomi, imprenditori, commercianti, artigiani, liberi professionisti e manager, che in questi anni hanno evaso il fisco o hanno lucrato in maniera esosa sul cambio lira/euro. Basterebbe una breve frase del tipo: "Vi condanniamo fermamente, non ci riconosciamo in voi e pretendiamo tutte le vostre scuse per aver potuto e voluto infangare l'intera categoria del lavoro autonomo e dell'impresa, che in maggioranza é composta da persone oneste. Vergognatevi e non dimenticate mai che la Costituzione italiana assegna all'impresa anche un determinante ruolo sociale. Rispettatelo!".

La seconda rivolta ai lavoratori dipendenti ed ai pensionati. Basterebbe una frase che dica "Ci scusiamo con voi per non avervi sostenuti, nel passato, nelle vostre giuste battaglie per adeguati stipendi e salari e per pensioni di livello civile. Perché siete voi che, se messi nelle giuste condizioni di vita e di reddito, potete diventare il vero volano della ripresa economica ed é grazie a voi, alla vostra spesa quotidiana ed alla vostra presenza sul mercato, che le nostre aziende hanno potuto, possono e potranno continuare a vivere, lavorare e dare utili".

Leggere questi due semplici concetti mi darebbe una certa soddisfazione e mi ripagherebbe della tanta rabbia che in tanti anni ho dovuto ingoiare.

Maura Gaffrini

 


       



 Invia questa news ad un'amico Versione stampabile Visti: 3701 | Inviati: 0 | Stampato: 72)

Prossime:
Il consigliere provinciale Andrea Ladina (Verdi) sostiene o.d.g. di Cinzia Fontana sull'amianto. – 15 Settembre, 2002
Le aziende cremonesi non sono responsabili dell'inquinamento dell'aria – 15 Settembre, 2002
Gian Carlo Corada . L'acqua è un bene pubblico e pubblico deve rimanere. – 15 Settembre, 2002
Trattativa prezzo del latte, mercoledì incontro tra le parti – 15 Settembre, 2002
Il presidente Torchio è intervenuto a Crema al convegno promosso dall’Anmil – 15 Settembre, 2002

Precedenti:
Lo sportello CNAWorld al servizio delle imprese e dei cittadini stranieri – 15 Settembre, 2002
I consumatori: altro che Robin tax, si specula sulla benzina (da www.unita.it) – 15 Settembre, 2002
Un Genio, i Fannulloni e La Compagnia del Controllo – 15 Settembre, 2002
Corso motivazionale per i dipendenti della Fondazione Elisabetta Germani ONLUS – 15 Settembre, 2002
Epifani: *Imprese, hanno vinto i falchi* (Rinaldo Gianola su unita.it) – 15 Settembre, 2002


... in WelfareCremona



... Novità








 Il Punto
44°Rapporto Censis. Un inconscio collettivo senza più legge, né desiderio ( di Gian Carlo Storti)
Le Considerazioni generali introducono il Rapporto sottolineando come la società italiana sembra franare verso il basso


 La biblioteca di welfare
Verso il destino, con la vela alzata
Lo ricordo qui con un brano tratto dalla sua rubrica “Colloqui col padre"


 Scuola... parliamone!
Ata. Sottoscritto il contratto per il compenso una tantum di 180 euro
Il Miur prevede il pagamento nel mese di febbraio 16/12/2010


 Welfare Per Te
COMPLETATA LA CONSEGNA DELLE STUDENT E UNIVERSITY CARD
E' stata completata in questi giorni la consegna, negli istituti superiori cittadini e nellele sedi universitarie, delle student e delle card.

... Fotogallery
La Fotogallery di
Welfare Cremona


Ultima Vignetta
... Speciale on line
- Previsioni del tempo
-
Libri
-
Programmi TV
-
Lotteria
-
Oroscopo
-
Cambia Valuta
-
Euroconvertitore
-
Traduttore
-
Paginebianche
-
Paginegialle
-
Borsa
... Novità




| Home | Chi siamo | Collabora con noi | PubblicitàDisclaimer | Email | Admin |
www.welfarecremona.it  , portale di informazione on line, è iscritto nel registro della stampa periodica del Tribunale di Cremona al n. 392 del 24.9.2003- direttore responsabile Gian Carlo Storti
La redazione di Welfare Cremona si dichiara pienamente disponibile ad eliminare le notizie che dovessero violare le norme sul copyright o nuocere a persone fisiche o giuridiche.
Copyright Welfare Cremona 2002 - 2009