News e informazioni da Cremona e dalla Lombardia
Home page Scrivi  
 
  Benvenuto nel circuito WELFARE NETWORK
Europa, notizie e attualità sul welfare News di politica e attualità dall'Italia News dalla Lombardia Notizie sul Welfare, Diritti e Sociale
 
Chi siamo Forum Fotogallery Link Contatti Collabora con noi

... Welfare canali
Agenda
Angolo del dialetto
Arte
Associazioni
Attualità
Buone Notizie
Comune di Cremona
Costume
Cronaca
Cultura
Dai Partiti
Dal Mondo
Economia
Eventi
Giovani
In Breve
Lavoro
Lettere a Welfare
Mediateca
News dai partiti
Petizioni attive
Politica
Provincia di Cremona
Racconti
Società
Storia Cremonese
Ultimissime
Varie
Volontariato
ARCHIVIO WELFARE
 ... In Breve
... e inoltre
Banca della Solidarietà
I sondaggi
Fotogallery
Banner kit


Sondaggio Welfare
positiva
negativa
non so


Guarda i risultati
Visualizza tutti i sondaggi




















 Varie

01 Giugno, 2007
contro l’abolizione del servizio SMS2GO da parte di Trenitalia
Interpellanza Ds-Ulivo in Regione - Tosi: l’informazione all’utente deve essere estesa e mantenuta gratuita, la Regione la includa nel contratto di servizio

“Il servizio ferroviario regionale deve migliorare ed aumentare l’informazione al cliente, non certo diminuirla. Siamo pertanto contrari al ridimensionamento del servizio di informazioni via sms sui ritardi dei treni che, da gratuito, diventerebbe su richiesta e a pagamento, come annunciato agli utenti dalla stessa Trenitalia”. Stefano Tosi, consigliere regionale dei Ds-Ulivo, è il primo firmatario di un’interpellanza dei Ds-Ulivo alla Giunta regionale per sapere se sia al corrente dell’abolizione del servizio, chiamato SMS2GO, a partire dal primo giugno, e se non intenda chiedere a Trenitalia di ripristinare, implementare e mantenere gratuita questa utile forma di informazione alla clientela.

“Da oltre un anno è stato introdotto questo servizio utilissimo per i pendolari che ora si vorrebbe smantellare – spiega Tosi -. Il servizio, fino ad oggi totalmente gratuito, permette a chi aderisce attraverso il sito trenitalia.com di ricevere un sms informativo sul ritardo del treno prescelto. In questo modo l’utente può scegliere se prendere un altro treno o un mezzo alternativo, o comunque se uscire da casa o dal luogo di lavoro o di studio al momento giusto, senza dover attendere in stazione di ricevere informazioni, magari per ritardi superiori ai 30 minuti. Dal primo giugno, secondo le intenzioni di Trenitalia, il pendolare potrà avere notizie sulla puntualità di un treno solo inviando un sms, per il costo di 50 centesimi di euro a interrogazione. Ciò significa che l’azienda fornirà un servizio a pagamento per dare informazioni su un proprio disservizio, come sono il ritardo o la soppressione di un convoglio, o lo sciopero del personale. È una scelta sbagliata che Trenitalia deve rivedere, tanto più in previsione dei nuovi aumenti tariffari, e anzi chiediamo che la Regione includa servizi di informazione come l’SMS2GO, basati sulle più recenti tecnologie, nel contratto di servizio con l’azienda”.

 


       



 Invia questa news ad un'amico Versione stampabile Visti: 4860 | Inviati: 0 | Stampato: 105)

Prossime:
Servizio ISEEU per l’Università Bicocca di Milano – 03 Luglio, 2007
«De Migratione» – 25 Giugno, 2007
Contributo all’Associazione Baskin – 21 Giugno, 2007
«Il festival che non c’è più» – 08 Giugno, 2007
Consulta Provinciale delle acque – 06 Giugno, 2007

Precedenti:
Ecco perchè firmare per il referendum – 28 Maggio, 2007
Cambonino Folk Festival – 24 Maggio, 2007
«Era destino» – 21 Maggio, 2007
I lavori della Giunta Comunale del 16 maggio 2007 – 16 Maggio, 2007
Progetto DEEP al Forum GPP a Cremona Fiere – 12 Maggio, 2007

... in WelfareCremona



... Novità









 Il Punto
44°Rapporto Censis. Un inconscio collettivo senza più legge, né desiderio ( di Gian Carlo Storti)
Le Considerazioni generali introducono il Rapporto sottolineando come la società italiana sembra franare verso il basso



 La biblioteca di welfare
Verso il destino, con la vela alzata
Lo ricordo qui con un brano tratto dalla sua rubrica “Colloqui col padre"


 Scuola... parliamone!
Ata. Sottoscritto il contratto per il compenso una tantum di 180 euro
Il Miur prevede il pagamento nel mese di febbraio 16/12/2010



 Welfare Per Te
COMPLETATA LA CONSEGNA DELLE STUDENT E UNIVERSITY CARD
E' stata completata in questi giorni la consegna, negli istituti superiori cittadini e nellele sedi universitarie, delle student e delle card.

... Fotogallery
La Fotogallery di
Welfare Cremona


Ultima Vignetta
... Speciale on line
- Previsioni del tempo
-
Libri
-
Programmi TV
-
Lotteria
-
Oroscopo
-
Cambia Valuta
-
Euroconvertitore
-
Traduttore
-
Paginebianche
-
Paginegialle
-
Borsa
... Novità




| Home | Chi siamo | Collabora con noi | PubblicitàDisclaimer | Email | Admin |
www.welfarecremona.it  , portale di informazione on line, è iscritto nel registro della stampa periodica del Tribunale di Cremona al n. 392 del 24.9.2003- direttore responsabile Gian Carlo Storti
La redazione di Welfare Cremona si dichiara pienamente disponibile ad eliminare le notizie che dovessero violare le norme sul copyright o nuocere a persone fisiche o giuridiche.
Copyright Welfare Cremona 2002 - 2009